Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni: ecco le filastrocche per loro!

Il 2 ottobre è una data molto importante: si festeggiano i nonni! Scopriamo le più belle filastrocche per bambini da dedicare loro nel giorno della loro festa

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 20 settembre 2011

Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni: ecco le filastrocche per loro!
Foto di Photographee.eu / Shutterstock.com

Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni: un’occasione speciale per festeggiare insieme alle persone più importanti della vita di ogni piccoli. Cosa c’è di meglio che dedicare loro una delle filastrocche per la festa dei nonni per far loro capire quanto bene vogliamo loro? I nonni sono una presenza fondamentale nella vita dei piccoli ed hanno un ruolo ben diverso da quello dei genitori: con i nipoti infatti tornano un po’ bambini, viziandoli e giocando con loro con allegria. Nel 2005 il Parlamento ha riconosciuto questa ricorrenza civile e da allora il 2 ottobre è la festa dei nonni: ecco le frasi in rima più belle dedicate tutte a loro.

Filastrocca della nonna

Filastrocca della nonna
tiene i piedi sotto la gonna,
sta in poltrona tutto il giorno,
non va in giro, non va intorno.
Se c’è il sole, oppure piove,
lei sta in casa e non si muove.
Io che invece vado a scuola
non vorrei lasciarla sola
con il gatto e lo scaldino
senza neanche un nipotino,
ma la saluto dalla finestra
perché mi aspetta la maestra.

Evviva i nonni, di Ileana M. Beretta Tavernelli

Oh, che gioia sono i nonni,
per nipoti e nipotini:
ti concedono di tutto
sono proprio birichini.

La focaccia a mezzogiorno,
le giostrine quando piove,
basta fargli un sorrisino
che la nonna si commuove!

Non parliamo poi del nonno,
che fa il fino comandone,
mi fa credere d’essere un duro
ma è un grande tenerone.

I miei nonni son tremendi,
ma mi piacciono perché
sono bravi, buoni e belli
e non pensano che a me.

Il nonno, di Jolanda Restano

C’è un amico assai speciale
con cui gioco niente male;
con lui scherzo, parlo, rido,
e felice a lui m’affido.
Se ho i compiti da fare
o se invece vo’ a giocare,
non importa, sai perché?
Lui è sempre accanto a me!
Che sia giorno, notte o sera,
alba, inverno o primavera,
che sia estate oppure autunno
io sto bene con il nonno!

I nonni, di Alex Haley

Nessuno può fare per i bambini
quel che fanno i nonni:
essi spargono polvere di stelle
sulla vita dei più piccoli.

Nonno Superman, di Depsa

La la la la la la
La la la la la
La la la la la la
La la la la la
La la la la la

Fra noi non c’è la stessa età
Ma è bello se mi stai vicino
Io sono alta la metà
Ma sembri tu il mio fratellino…

Se mamma dice: “Non si fa!”
Tu mi fai sempre l’occhiolino.
Secondo me tu alla mia età
Eri davvero un “peperino”!
Che meraviglia aver trovato
Un tipo giusto come te…

Nonno, non sembri mica un nonno
Fin quando non ti stanchi
Tu sei un bambino coi capelli bianchi.
Dici che io ti rassomiglio
Son figlia di tuo figlio
Ma il piccolo sei tu”

Nonno, facciamo una drittata
Andiamo in discoteca
Stasera faccio la tua fidanzata…
Nonno, io scherzo e invece tu
Accendi il motorino e salti su!

Nonno, nonno, no, non crescere mai
Nonno, prima o poi ti metti nei guai
Nonno, non potevo avere di più
Nonno, il mio migliore amico sei tu.

Se mamma dice: “Non si fa!”
Nonno, nonno, no, non crescere mai
Tu mi fai sempre l’occhiolino
Nonno, prima o poi ti metti nei guai
Secondo me tu alla mia età
Nonno, non potevo avere di più
Eri davvero un “peperino”!
Nonno, il mio migliore amico sei tu.
Che meraviglia aver trovato
Un tipo giusto come te…

Nonno, non sembri mica un nonno
Fin quando non ti stanchi
Tu sei un bambino coi capelli bianchi.
Dici che io ti rassomiglio
Son figlia di tuo figlio
Ma il piccolo sei tu”

Nonno, facciamo una drittata
Andiamo in discoteca
Stasera faccio la tua fidanzata…
Nonno, c’è un patto fra di noi:
Il bene che ti voglio e tu mi vuoi
Il bene che ti voglio e tu mi vuoi.
Nonno, il mio migliore amico sei tu.

I nonni di ieri e di oggi, di Maestra Rosalba

Eran saggi i nonni di ieri
Con una frase per ogni pianto,
ti consolavan volentieri
ed ogni cosa mettevan a posto.

Sono moderni i nonni di oggi
Vanno in palestra e ballan nel prato,
meno consigli da vecchi saggi
e divertimento garantito.

Il profumo della nonna

Sa di colla il tappezziere,
di salame il salumiere,
di vernice sa il pittore,
ogni persona ha un odore;
le signore, per civetteria
se lo comprano in profumeria.
Ma c’è un profumo particolare
che non hanno tutte le donne,
perché non si può comprare:
è il profumino delle nonne.
San di violette messe a seccare
fra le pagine di un libro di fate,
e di fotografie un po’ slavate.
Sanno di amido, di biancheria
con lo spigo messa via;
sanno di orzo e di cotognata,
di biscotto alla noce moscata.

La nonna, di M.L. Vanini

Desidero una nonna proprio tanto,
che mi stia sempre accanto…
che mi accompagni lungo il viale,
una nonna davvero speciale;
che cucini torte e pizze,
che non mi sgridi se faccio le bizze;
che mi faccia compagnia,
una nonna tutta mia;
una nonna che lavori a maglia,
che sappia consolare chi sbaglia;
seduta tranquilla sul divano,
che mi coccoli piano piano.

E se volete divertirvi con i vostri nonni, perché non imparate con loro altre poesie per bambini in rima? Abbiamo creato una raccolta delle più belle, le trovate nella pagina tutta dedicata alle filastrocche. Buon divertimento!