I migliori film per ragazzi e bambini

Quali sono i migliori film per ragazzi e bambini? Dai grandi classici come "La Storia Infinita" ed "E.T." alle pellicole più recenti come "Le Cronache di Narnia", ecco la classifica dei film più belli.

Pubblicato da Laura De Rosa Martedì 24 giugno 2014

I migliori film per ragazzi e bambini. Il cinema per i piccoli nel corso degli anni ha sfornato pellicole per tutti i gusti, belle, brutte, coinvolgenti o anonime. Quali le migliori di sempre? Nonostante i tempi siano cambiati, ci sono film che non passano mai di moda e che conquistano anche i piccini dell’era moderna, decisamente più esigenti e selettivi delle vecchie generazioni. Ecco allora una carrellata dei migliori film per bambini di sempre.

“Le Cronache di Narnia: il Leone, la Strega e l’Armadio” di Andrew Adamson, 2005

Le-Cronache-di-Narnia

Un vecchio armadio è la porta d’accesso a un universo fantasmagorico abitato da animali parlanti e creature magiche. Quattro fratelli scoprono per caso l’accesso e l’avventura ha inizio. Un piccolo capolavoro fantasy adatto a bimbi e ragazzi di tutte le età.

“La storia infinita” di Wolfgang Petersen, 1984

La-storia-infinita

Sfogliando un vecchio libro, il piccolo Sebastian scopre un mondo fantastico. Ha così inizio la sua Storia Infinita, che lo vedrà combattere contro il Nulla per difendere l’universo Fantasia.

“Il tempo delle mele” di Claude Pinoteau, 1980

Il-tempo-delle-mele

Un classico intramontabile, adatto a tutte le adolescenti alle prese con le prime cotte. La protagonista di questo film per ragazzi di amore, Vic, è una sedicenne timida e curiosa, che si innamora per la prima volta mentre i suoi genitori sono in crisi.

“La Fabbrica di Cioccolato” di Tim Burton, 2005

La-Fabbrica-di-Cioccolato

Remake visionario del celebre “Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato” del 1971, ispirato all’omonimo romanzo di Roald Dahl. Due i protagonisti, Willy Wonka, folle e geniale, e il piccolo Charlie, un bambino povero che avrà l’onore di scoprire le meraviglie segrete della famosa fabbrica di cioccolato.

“E.T. L’extra-terrestre” di Steven Spielberg, 1982

e.t.

Un altro classico che farà commuovere vecchie e nuove generazioni. Il protagonista è il tenerissimo extraterrestre che abbandonato sulla terra trova ospitalità in una famiglia di San Francisco. Sono i bambini ad accorgersi per primi di lui, compresa la piccola Gertie, interpretata da Drew Barrymore, una delle baby vip a cui il successo ha rovinato la vita.

“Matilda sei mitica” di Danny DeVito, 1996

Matilda-sei-mitica

Una pellicola vecchiotta ma dalla trama coinvolgente, ispirata a uno dei personaggi femminili più belli della letteratura. La storia si snoda intorno alla figura di Matilda, ragazzina particolarmente intelligente, circondata suo malgrado da genitori di mentalità ristretta, incapaci di riconoscerne l’enorme potenziale. Per fortuna una maestra comprensiva aiuta la bimba a fare strada.