I giochi all’aperto da fare a Pasquetta con i bambini: corse di animali, acchiapparello e tanti altri

Per il lunedì dell’angelo, ovvero Pasquetta, tempo permettendo, molte famiglie organizzano la classica gita fuori porta. Ecco alcuni giochi per i bambini da fare all’aperto.

Pubblicato da Paola Perria Lunedì 2 aprile 2012

I giochi all’aperto da fare a Pasquetta con i bambini: corse di animali, acchiapparello e tanti altri

Con la Pasqua dietro l’angolo, è tempo di pensare alla giornata Pasquetta, o lunedì dell’Angelo, festività da sempre dedicato a picnic, escursioni, gite fuori porta. Occasione d’oro per le famiglie di trascorrere una giornata speciale e diversa all’aria aperta (tempo permettendo), in relax e divertimento. Siamo sicuri che avete già messo a punto il menù per il pranzo pasquale e acquistato le uova di cioccolato per i vostri bambini, e magari disseminato la casa di lavoretti, disegni e decorazioni in tema, come coniglietti, ovetti colorati, colombe e fiori ovunque. E per il giorno di Pasquetta?

Avete già pensato a come intrattenere i più piccini con giochi e attività creative che rendano questa data davvero indimenticabile? Se per noi adulti può essere sufficiente fare un po’ di moto e mangiare le nostre leccornie al sacco per il classico picnic, i pargoli diventano un po’ irrequieti, se non trovano il modo giusto per sfogare le energie accumulate nei mesi invernali passati prevalentemente dentro casa e a scuola. Ecco che, perciò, se ancora non avete pianificato cosa proporre loro, arriviamo noi di Mamma PF con qualche suggerimento da prendere al volo, adatto a bimbi di tutte le età!

Giochi Pasquetta: corse di animali

Un classico nelle gite all’aria aperta: le corse di animali, da organizzare al mare, in campagna, in un giardino… ovunque ci sia dello spazio, meglio se verde. Per partecipare, ognuno deve scegliere di “interpretare” un animale diverso, e cercare di correre muovendosi in quel modo. Potrete anche scegliere soggetti che abbiano attinenza con la Pasqua come il coniglio, la gallina, l’agnellino, ecc. Ad esempio, chi fa il coniglietto, deve saltellare come i conigli, chi fa la papera, zampettare come le papere ecc. ecc. Naturalmente, vince chi arriva prima al traguardo ma solo se è riuscito ad imitare il proprio animale fino alla fine.

Giochi Pasquetta: acchiapparello cambia-posto

Una divertente variante del gioco dell’acchiapparello, sempre molto amato dai bambini. Tutti i partecipanti si siedono per terra in circolo, tranne chi è stato sorteggiato per “stare sotto”, che resterà in piedi al centro e, all’improvviso, chiamerà per nome due bambini. Gli interpellati dovranno, il più velocemente possibile, correre a scambiarsi il posto evitando che chi sta sotto lo occupi prima. Naturalmente, chi resta a sua volta in piedi, potrà sorteggiare altri due partecipanti e il gioco può ricominciare.

Giochi Pasquetta: le statue girevoli

Per partecipare a questo divertente gioco, le statue girevoli, bisogna sorteggiare un bambino che faccia il venditore di statue, e un altro che faccia il compratore. Tutti gli altri partecipanti faranno le statue. Il venditore fa girare su se stessa ogni statua, come per farla valutare dal compratore, e questa si dovrà fermare immobile nella posizione in cui si trova alla fine del giro. Il compratore sceglierà la statua più carina o buffa, mentre le statue che non rimarranno immobili verranno scartate. E’ davvero molto divertente e perfetto da fare anche al coperto, se la pioggia vi avesse colto all’improvviso…