I Fiori di Bach per la serenità del bambino

Un cambiamento come l'arrivo di un fratellino o un trasloco, una separazione ha sestabilizzato il vostro bambino. Dorme poco, è insicuro, ha momenti di ansia e stanchezza. Potreste utilizzare i fiori di Bach che con un'azione naturale doneranno la serenità perduta

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 26 giugno 2009

Il vostro piccolo è spesso agitato, avete cambiato casa, è arrivato un fratellino e si sono rotti certi equilibri. Alcune fasi della vita destabilizzano un po’ i bambini che fanno fatica a dormire o creano insicurezza. I Fiori di Bach possono essere un rimedio naturale adatto a superare queste situazioni.
Si usano anche per gli adulti, ovviamente la composizione cambia da individuo a individuo, quindi fatevi consigliare per il bimbo il dosaggio esatto (magari se è piccolino chiedere che sia eliminata la presenza d’alcol) e quale fiore utilizzare. E’ una cura naturale che non ha controindicazioni particolari, tanto che possono essere assunti in contemporanea a qualsiasi farmaco.

Non hanno sapori cattivi (diciamo che sanno di poco) e se li diluite in acqua potreste farli bere tranquillamente al bimbo. Possono essere anche diluiti nel biberon (in qualsiasi bevanda) o spruzzati direttamente sul ciuccio.

I fiori di Bach sono dei blandi calmanti e nel giro di poche settimane noterete i primi risultati: serenità, un po’ più di tranquillità, potrebbe regolarizzarsi anche il sonno. Se vedete però che il bimbo si rifiuta, non insistete potrebbero non essere adatti a lui.