I figli con genitori separati hanno il doppio delle possibilità di avere un ictus

La separazione dei genitori mette a rischio di ictus il bambino nella sua vita da adulto il doppio delle possibilità

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 6 dicembre 2010

I figli con genitori separati hanno il doppio delle possibilità di avere un ictus

La separazione dei genitori può comportare un grosso dolore per i bambini. Ne abbiamo parlato diverse volte, perché spesso mamma e papà quando finisce l’amore non sanno come comportarsi: separarsi, dirlo ai figli, far finta di nulla e continuare a stare insieme. Non c’è una regola scritta, ma una cosa è sicura stare bene, significa fare star bene anche i piccoli. Pensate che un recente studio condotto dai ricercatori dell’Università di Toronto ha verificato che i figli con genitori divorziati hanno il doppio delle possibilità di avere un ictus nel corso della vita.

La squadra di ricercatori è stata guidata da Esme Fuller-Thomson e lo studio è stato presentato a New Orleans nel corso della 63esima riunione annuale della Gerontological Society of America. Emerge che per i ragazzi che soffrono per la separazione dei genitori il rischio di avere un ictus in futuro aumenta di 2,2 volte.

Davvero un dato sorprendente, ma le basi scientifiche ci sono tutte. Pensate che la ricerca è stata condotta analizzando i dati di 13.134 soggetti, il 10% dei quali aveva sperimentato il divorzio dei genitori durante l’infanzia, una fase della vita molto delicata che può davvero compromettere l’equilibrio psicofisico.

Lo stesso Fuller-Thomson si è detto molto sorpreso, ma l’associazione tra divorzio e ictus è forte, anche dopo che avevamo aggiustato i dati in base ad altri fattori come fumo, obesità, attività fisica e consumo di alcol.