I dolori cronici nei bambini possono essere curati con l’ipnosi

I dolori cronici nei bambini possono essere curati con l'ipnosi come scoperto gli studiosi del St. Antonius Hospital nei Paesi bassi con una ricerca pubblicata sulla rivista American Journal of Gastroenterology.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 27 febbraio 2012

I dolori cronici nei bambini possono essere curati con l’ipnosi

Da un recente studio è emerso che i dolori cronici nei bambini possono essere curati con l’ipnosi: lo hanno scoperto gli studiosi del St. Antonius Hospital nei Paesi bassi con una ricerca che è anche stata pubblicata sulla rivista American Journal of Gastroenterology. L’ipnosi diventa così un valido aiuto per i piccoli che sono affetti dalla sindrome dell’intestino irritabile (IBS) o da mal di stomaco cronico. E’ stato già ampiamente dimostrato come l’ipnosi possa anche essere un validissimo aiuto per la preparazione al parto e per ridurre il dolore di quei momenti.

Nello studio sono stati osservati 52 bambini affetti da mal di pancia cronico: 23 di loro si sono sottoposti a 6 sessioni di ipnosi e continuato anche a casa con l’autoipnosi. In questo caso i piccoli hanno notato un grandissimo miglioramento della loro condizione anche dopo 5 anni dal trattamento.

Pensate che sono solo il 20% dei bambini che sono stati sottoposti ad una normale terapia farmacologica e nutrizionale hanno visto la risoluzione del problema.

I piccoli quindi, grazie all’ipnosi, sono aiutati a modificare i comportamenti scorretti che peggiorano i loro problemi.

Il problema è che ad oggi, ancora moltissimi genitori non si fidano di queste tecniche anche perché i medici che eseguono in modo perfetto l’ipnosi in Italia, ma anche negli altri paese, non sono ancora tantissimi.