I biglietti d’invito più belli per il Battesimo [FOTO]

Se non avete ancora scelto il biglietto d'invito per il Battesimo vi trovate nel posto giusto! Ecco qualche consiglio per non sbagliare e qualche modello da cui trarre ispirazione

Pubblicato da Laura De Rosa Giovedì 24 ottobre 2013

Pronte per il Battesimo di vostro figlio/a? Avete pensato a tutto? Per non ritrovarvi sole nel solenne giorno della cerimonia, sarà meglio non dimenticare i biglietti d’invito per Battesimo da spedire agli invitati. E’ bene iniziare il prima possibile, spesso siamo portate a sottovalutare i preparativi, mafar sì che sia tutto perfetto questi richiedono giorni, settimane, a volte persino mesi di duro lavoro! Non è sempre detto che ci si debba rivolgere a servizi che spediscono gli inviti per il Battesimo online, i biglietti si possono realizzare anche da sole, con un po’ di pazienza. Il fai da te dà sempre grandi soddisfazioni e la personalizzazione sarà massima: a questo proposito, date uno sguardo al nostro approfondimento speciale che raccoglie le più belle frasi per Battesimo, per inserirle sui biglietti d’invito.

I biglietti d’invito più belli

Biglietti-d'invito
Esistono forse dei biglietti d’invito per il Battesimo che siano universalmente belli? La risposta è “no”: dipende ovviamente dal gusto personale, c’è infatti chi adora quelli originali e stravaganti, come gli inviti a forma di tutina o di biberon. Generalmente però, quelli più apprezzati sono quelli semplici ed eleganti, nei classici colori del blu e del rosa.
Nella gallery che vi proponiamo troverete questi e molti altri modelli, prestampati oppure realizzati completamente a mano. Vale la pena dare un’occhiata se siete ancora indecise sul da farsi, se poi volete qualche consiglio per organizzare il Battesimo e per realizzare gli inviti da sole, non vi resta che leggere quanto segue.

Come realizzare dei bellissimi biglietti e come scegliere le frasi d’invito

Inviti-per-battesimo

A un Battesimo non possono mancare delle originali bomboniere e dei graziosi inviti per gli ospiti. Per realizzarli iniziate spulciando la rete alla ricerca di qualche modello prestampato, in alternativa acquistatelo in qualche negozietto, senza dimenticare le buste della misura giusta!
I numerosi modelli disponibili online e sul mercato possono essere abbelliti con aggiunte a piacere, come nastrini, fiori secchi, fiocchi colorati e così via. Per decorare il vostro biglietto d’invito basterà attaccarli con un po’ di colla vinilica e lasciarli asciugare per almeno una trentina di minuti.
Sul biglietto potete anche stampare la foto del vostro bimbo o usare l’immagine di qualche simbolo battesimale, tutto dipende dai gusti personali. Passate poi alla scelta del messaggio, dev’essere preferibilmente breve e informale e va scritto con un carattere elegante ma anche facile da leggere.
Ovviamente non dimenticate di aggiungere luogo, data e ora del battesimo.
Ecco qualche frase esemplificativa:

Ti aspettiamo per il Battesimo
di nostro figlio Marco
sabato 8 ottobre, ore 10.00 in S. Nicola
Luca e Nadia Rossi

oppure

Sabato 10 ottobre alle ore 15.00, nella chiesa di S. Ambrogio, Paolo Rossi riceverà il Battesimo.

Aggiornamento a cura di: Redazione Pour Femme