I bambini non amano le verdure: avvertono un gusto amaro

Le verdure mitigate dal condimento di un sughetto al pomodoro possono essere più piacevoli e i bambini potrebbero riuscire a mangiarle in modo più gustoso. Ecco un segreto per l'alimentazione dei piccoli.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 7 dicembre 2011

I bambini non amano le verdure: avvertono un gusto amaro

I bambini non amano le verdure e c’è un motivo ben preciso. Secondo uno studio condotto dagli esperti del Family Eating Laboratory at Temple’s Center for Obesity Research and Education (Usa), la spiegazione è di carattere scientifico: il 70 percento avverte un gusto particolarmente amaro, soprattutto nelle verdure a foglia verde. Vi siete mai accorti di questa caratteristica? I vostri bambini per caso fanno i capricci per mangiare le verdurine?

C’è un metodo per rendere le verdure più piacevoli. Come? Facile! Basta aggiungere una piccola quantità di condimento, come una salsa o un intingolo, per rendere più piacevole l’alimento e ingannare il pupo. Non è la prima volta che parliamo di quest’argomento e di come “imbrogliare” i bambini per rendere più sana la loro alimentazione.

A questo studio hanno partecipato 152 bambini in età da scuola materna. I piccoli hanno consumato delle porzioni di broccoli conditi con 70 grammi di salsa ranch. Un sapore per noi molto lontano, si tratta in fatti di una salsa tipica Americana. I ricercatori hanno potuto notare che il piatto è stato mangiato più volentieri dall’80 percento dei bambini.

Ora, mi sento di sconsigliare la salsa ranch, così come l’aggiunta di maionese e ketchup, ma potreste tranquillamente mettere un po’ di pomodoro che renderà sicuramente più dolce il gusto o creare una salsa a base di yogurt dolce.