Halloween, a Minitalia la zucca da Guinness

Il parco sarà letteralmente invaso da zucche, pannocchie e balle di fieno, non mancheranno poi i protagonisti di questa festa da urlo. Tra gli ospiti del Parco di Capriate si aggireranno infatti, streghe sbadate, pipistrelli spennacchiati e vampiri sdentati pronti a beffeggiare i visitatori di tutte le età, con classico il leit motive, "Dolcetto o Scherzetto?".

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 28 ottobre 2009

Streghe, streghette, zucche e mostri. Sono tutti pronti per festeggiare Halloween al celebre parco a Minitalia Leolandia. Fino al primo novembre, tutti i visitatori avranno la possibilità di festeggiare la ricorrenza più svitata dell’anno.

Il parco è letteralmente invaso da zucche, pannocchie e balle di fieno e non mancano poi i protagonisti di questa festa da urlo. Tra gli ospiti del Parco di Capriate si aggirerano infatti, streghe sbadate, pipistrelli spennacchiati e vampiri sdentati pronti a beffeggiare i visitatori di tutte le età, con classico il leit motive, “Dolcetto o Scherzetto?”.

Un’enorme zucca da Guinness dei primati con il diametro di 3 metri, darà il benvenuto a tutti i visitatori che verranno trascinati in un mondo parallelo fatto di ragnatele giganti, oltre 200 tra ragni e pipistrelli, 2 tonnellate di zucche vere.

L’anfitrione e il festeggiato d’eccellenza è LeoMonster, mascotte del parco. Non perdete l’occasione. Minitalia non è il classico parco fatto solo di giostre (ci sono anche quelle e sono mozzafiato). C’è una riproduzione dell’Italia in miniatura e per i bambini potrebbe essere una bella esperienza per fare un po’ di geografia, giocando.

Altrimenti, non dimenticate l’offerta di Gardaland: chi arriva in maschera entra gratis.