Gravidanza, la vitamina A migliora la funzionalità polmonare

L'assunzione della vitamina a migliora del 3% la funzionalità polmonare dei bambini, dando loro possibilità di vita migliori

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 17 maggio 2010

Gravidanza, la vitamina A migliora la funzionalità polmonare

Abbiamo parlato in diverse occasioni di quanto siano importante le vitamine in gravidanza e di come debbano essere assunte tramite integratore per favorire il giusto apporto al bambino. C’è una novità sul ruolo della A, che contribuisce allo sviluppo dei polmoni del nascituro. Questa è la teoria elaborata dalla Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora (Usa). Durante lo studio è stata somministrata vitamina A nelle mamme prima e dopo il parto. Il risultato ha verificato che i bambini avevano funzioni polmonari migliori di circa 40 ml rispetto ai figli le cui madri non hanno assunto alcun integratori.
Ricordiamo che la carenza di questa vitamina colpisce nel mondo circa 190 milioni di bambini in età prescolare, causando nei paesi in via di sviluppo circa 650.000 decessi ogni anno di bimbi nei primi anni di vita e la maggior parte dei casi di cecità. Questa ricerca è stata svolta in Nepal.

Tornando alla ricerca con 40ml, che magari non è tanto chiaro, si indica un miglioramento del 3% della funzione polmonare. “Tale miglioramento è stato limitato ai bambini le cui madri hanno ricevuto vitamina A e non a quelli le cui madri hanno assunto placebo o beta-carotene. Intervenire con integratori di vitamina A nelle comunità dove la denutrizione è molto diffusa potrebbe avere conseguenze di lunga durata sulla salute dei polmoni”, racconta il team di ricercatori.