Gli effetti positivi delle uova sul cervello e la crescita dei bambini

Uno studio americano effettuato su 160 bambini avrebbe dimostrato come questo alimento può aiutare i piccoli a crescere in modo migliore e più sano. L'esperimento, condotto per sei mesi, ha dimostrato come assumere quotidianamente un uomo può migliorare la salute dei bimbi.

Pubblicato da Gaia Magenis Giovedì 31 maggio 2018

Gli effetti positivi delle uova sul cervello e la crescita dei bambini
Photo by Debby Hudson on Unsplash

Secondo uno studio dell’Università di Washington di St. Louis, le uova favorirebbero la crescita dei bambini e migliorerebbero lo sviluppo del cervello. La sperimentazione, diretta dalla professoressa Lora Iannotti, è stata condotto su i bambini di un’età compresa tra i 6 e i 9 mesi appartenenti a circa 160 famiglie: a 83 bambini è stato dato un uovo al giorno per 6 mesi, mentre gli altri 80 hanno fatto da gruppo di controllo.
L’esperimento ha poi dimostrato, al termine dei sei mesi, che i bambini che avevano assunto quotidianamente uova avevano concentrazioni significativamente più elevate di colina, altri biomarcatori analoghi e acido docosaesaenoico nel sangue.

Ed è bene sapere che la colina, nutriente con pari azione della Vitamina B, e il DHA, acido grasso simile all’omega-3, sono essenziali per lo sviluppo cerebrale dei più piccoli migliroando la trasmissione dei segnali nervosi e l’integrità delle membrane cellulari.

Nel suo studio, Lora Iannotti, ha mostrato come le uova siano programmate per supportare una crescita crescita precoce e lo sviluppo di un organismo e sono, quindi, ricche di nutrienti. Inoltre, un altro aspetto positivo delle uova è legato al costo: questo alimenti, infatti, fornisce acidi grassi essenziali, proteine, colina, vitamine A e B12, selenio e altri nutrienti critici presenti anche in altri cibi presenti sul mercato a un costo decisamente più alto.