Giochi bambini: Strega comanda colore

Strega comanda colore è un gioco molto amato dai bambini e facilissimo da realizzare. Si tratta di estrarre un bambino che sarà la strega e che dovrà chiamare un colore: toccandolo gli altri si mettono in salvo e non possono essere catturati.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 2 settembre 2010

Giochi bambini: Strega comanda colore

Impossibile non avere mai giocato a Strega comanda colore, conosciuto anche come “strega tocca colore“. E’ un gioco tradizionale, io devo averci giocato centinaia di volte in giardino con i mi miei amichetti perché è facile e che può essere fatto dappertutto, all’aperto o al chiuso. I piccoli si divertono un mondo e voi, proponendo questo gioco, potrete distrarli un po’ dai videogiochi e dalla televisione. Ma come si gioca? E’ facilissimo. Per prima cosa si estrae un bambino che farà la “strega” e avrà il compito di chiamare i colori e catturare gli altri partecipanti.

Il bambino sorteggiato dice la frase “Strega comanda color…” che deve essere seguita dal nome di un colore a scelta. A questo punto, gli altri partecipanti dovranno correre, cercando di toccare un oggetto del colore indicato. Ad esempio per il colore verde andrà benissimo una pianta con le foglie di questo colore!

La “strega” dovrà cercare di catturare i compagni fino a che non saranno al sicuro toccando il colore chiamato. Quando un giocatore viene però catturato, come punizione, dovrà diventare “strega” nella manche successiva.

Perfetto per le feste di compleanno dei vostri bambini, questo gioco è un must che resiste da tantissimi anni perchè divertente, facile e conosciuto da tutti. Perchè non provare?

Come vedete è davvero semplice e il compito della strega è quello di rendere il gioco più divertente e difficile, chiamando colori strani e che non si trovano facilmente…

Pronti a giocare tutti insieme?