Francesco Facchinetti racconta la sua paternità: “Ormai sono cintura nera di pannolini”

L'avventura di un papà moderno alle prese con un neonato. E' questa la storia di Francesco Facchinetti che racconta la sua paternità.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 21 settembre 2011

Francesco Facchinetti racconta la sua paternità: “Ormai sono cintura nera di pannolini”

Francesco Facchinetti è diventato papà da pochi giorni e ha deciso di raccontare la sua emozione al settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni”, in edicola da ieri. La sua compagna, Alessia Marcuzzi, ha dato alla luce la piccola Mia, secondogenita della conduttrice televisiva. “Ho tagliato io il cordone ombelicale. Mi veniva da piangere come mai mi era successo prima, e poi mi sono sentito svenire. Qualcuno se n’è accorto e, per evitarlo, mi ha riempito di pizzicotti”, ha dichiarato.

Insomma, Francesco, appesi gli abiti di scena, è un papà come tanti che finalmente si è completamente realizzato nel poter stringere tra le braccia la sua bimba. Sicuramente oltre alla gioia, c’è un carico di responsabilità importante. Tant’è che proprio in quel momento ha capito che la sua vita era cambiata per sempre, che era finita un’epoca.

“Ormai sono cintura nera di pannolini, sono in grado di togliere il pannolino sporco, pulirla, mettere la cremina e cambiarla… in 38 secondi”. Insomma, in pochi giorni ha già fatto pratica e ha deciso di essere un papà modello, ma anche moderno.

Sono importanti queste dichiarazioni, non solo perché amiamo ficcare il naso tra le mura domestiche dei vip, ma perché è bene che passi un’immagine di normalità, anche a quei papà che sono ancora convinti che i compiti del padre siano ben altri. Noi facciamo ancora una volta un sincero augurio a Mia e alla famiglia Facchinetti-Marcuzzi.