Filastrocche per bambini che non vogliono mangiare

da , il

    Filastrocche per bambini che non vogliono mangiare

    Per una crescita regolare dei nostri bambini, sappiamo bene quanto l’alimentazione sia fondamentale. Ecco perché i genitori, appena il proprio figlio si dimostra riluttante a mangiare certi alimenti, si preoccupano molto. Può essere solo una fase, ma è comunque importante cercare il più possibile di non cedere davanti ai suoi capricci e far mangiare ai propri piccoli alimenti vari e ben bilanciati. Ogni genitore ho il suo metodo per convincere i figli a mangiare: oggi vi vogliamo suggerire alcune filastrocche proprio sul tema del cibo e della pappa che possono invogliare i vostri piccoli davanti al pranzo o alla cena.

    Pane panino

    Mangia bambino.

    Pane pagnotta

    La zuppa non scotta.

    Pane crostino

    Dai solo un pochino.

    Pane e salame

    Mangia se hai fame.

    Pane in cassetta

    Appena una fetta.

    pane salato

    Hai già mangiato.

    Pane e genuinità

    Nella giusta quantità.

    La cuoca Gelsomina

    La cuoca Gelsomina

    è una cuoca sopraffina

    cuoce le tagliatelle

    prepara le frittelle.

    La torta al cioccolato

    e quella di gelato

    sono la sua specialità,

    una vera bontà

    La verdura e le vitamine

    Girotondo della verdura

    Cibo di chi è senza paura.

    Le verdure e le insalate

    La lumachina se l’è mangiate.

    Ricche di sali e di vitamine

    Fanno vispe le pecorine.

    Le carote e gli zucchini

    Fanno contenti i caprettini.

    La lattuga ed il finocchio

    Fan saltare meglio il leprotto.

    L’asinello furbo e testardo

    Mangia il cavolo ed il cardo.

    Mangia anche tu tanta verdura

    Cresci più sano e senza paura.

    Filastrocca a tutti i bambini perché mangino la pappa

    Mangia il cane mangia il gatto,

    Mangia il savio e mangia il matto,

    Mangia il bove ed il pulcino:

    Mangia la pappa il mio bambino!

    C’era una volta un cane che mangiava le banane.

    C’era una volta una balena con la pancia sempre piena.

    C’era una volta un dromedario che ingoiava l’abbecedario, e una volta c’era un pulcino che beccava il pane e il vino.

    C’era una volta Marcantonio che inzuppava nel pinzimonio, e una volta c’era un gatto che leccava bene il piatto,

    e un topin c’era là sotto che rodeva il pan biscotto.

    C’era una volta una vecchia matta che beveva nella pignatta

    ed un re di molto saggio masticava crosta e formaggio.

    Ed infine una gallina mangiava tutta la frittatina.

    Mangia il cane mangia il gatto,

    Mangia il savio e mangia il matto,

    Mangia il bove ed il pulcino:

    Mangia la pappa il mio bambino!