Filastrocche per bambini che non vogliono mangiare la pappa

Non è sempre facile far mangiare i nostri bambini: ecco però che le filastrocche in rima ci possono dare una mano con la pappa. Scopriamo le più belle

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 2 aprile 2011

Filastrocche per bambini che non vogliono mangiare la pappa
Foto di Oksana Kuzmina / Shutterstock.com

Le filastrocche per bambini a volte non servono solo a insegnare qualcosa, ma possono essere degli strumenti molto utili per i genitori. Un classico problema per esempio è la pappa. Quanti sono i piccoli che non vogliono sentir parlare di mangiare? Tantissimi. Se avete finito i trenini e gli aeroplanini, nessuna paura: le filastrocche per convincere i piccoli a mangiare esistono e sono molto efficaci! Qui troverete delle simpatiche filastrocche da raccontare i vostri piccini per far crescere in loro l’appetito; e se le frasi in rima baciata vi divertono, perché non consultate anche il nostro elenco completo delle filastrocche?

Mangia la pappa

Guarda guarda,
un can che scappa:
ha portato via la pappa,
via la pappa al mio bambino
per portarla al cagnolino.

Cagnolin, tutto contento,
se la mangia in un momento.
Se la mangia e fa “Bu-bu”
E la pappa non c’e’ più.

Lo gnomo mangione

C’era una volta uno gnomo mangione
gustava gli gnocchi a colazione
A pranzo e a cena
per digerire
mangiava castagne a non finire!

La verdura e le vitamine

Girotondo della verdura
Cibo di chi è senza paura.
Le verdure e le insalate
La lumachina se l’è mangiate.
Ricche di sali e di vitamine
Fanno vispe le pecorine.
Le carote e gli zucchini
Fanno contenti i caprettini.
La lattuga ed il finocchio
Fan saltare meglio il leprotto.
L’asinello furbo e testardo
Mangia il cavolo ed il cardo.
Mangia anche tu tanta verdura
Cresci più sano e senza paura.

Pane, panino

Pane panino
Mangia bambino.
Pane pagnotta
La zuppa non scotta.
Pane crostino
Dai solo un pochino.
Pane e salame
Mangia se hai fame.
Pane in cassetta
Appena una fetta.
pane salato
Hai già mangiato.
Pane e genuinità
Nella giusta quantità.

La cuoca Gelsomina

La cuoca Gelsomina
è una cuoca sopraffina
cuoce le tagliatelle
prepara le frittelle.
La torta al cioccolato
e quella di gelato
sono la sua specialità,
una vera bontà!

Girotondo della verdura

Girotondo della verdura
Cibo di chi è senza paura.
Le verdure e le insalate
La lumachina se l’è mangiate.
Ricche di sali e di vitamine
Fanno vispe le pecorine.
Le carote e gli zucchini
Fanno contenti i caprettini.
La lattuga ed il finocchio
Fan saltare meglio il leprotto.
L’asinello furbo e testardo
Mangia il cavolo ed il cardo.
Mangia anche tu tanta verdura
Cresci più sano e senza paura.

Mangia la pappa il mio bambino!

Mangia il cane mangia il gatto,
Mangia il savio e mangia il matto,
Mangia il bove ed il pulcino:
Mangia la pappa il mio bambino!
C’era una volta un cane che mangiava le banane.
C’era una volta una balena con la pancia sempre piena.
C’era una volta un dromedario che ingoiava l’abbecedario, e una volta c’era un pulcino che beccava il pane e il vino.
C’era una volta Marcantonio che inzuppava nel pinzimonio, e una volta c’era un gatto che leccava bene il piatto,
e un topin c’era là sotto che rodeva il pan biscotto.
C’era una volta una vecchia matta che beveva nella pignatta
ed un re di molto saggio masticava crosta e formaggio.
Ed infine una gallina mangiava tutta la frittatina.
Mangia il cane mangia il gatto,
Mangia il savio e mangia il matto,
Mangia il bove ed il pulcino:
Mangia la pappa il mio bambino!

Aggiornamento a cura di: Redazione Pour Femme