Filastrocche bambini, quelle che iniziano con C

Per imparare nuovi concetti o azioni o anche solo per passare ore di serenità e tranquillità le filastrocche sono ciò che serve ai bambini per rilassarsi! Vediamo quelle che iniziano con la lettera C

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 19 settembre 2010

Filastrocche bambini, quelle che iniziano con C

Per bimbi che hanno sempre voglia di imparare e divertirsi ci sono le filastrocche per bambini, canzoncine in rima simpatiche e allegre. Quelle che iniziano con la C sono tantissime, ecco perché è stato necessario un attento lavoro di selezione: le poesie qui di seguito sono molto facili da imparare, adatte veramente ai nostri piccoli, qualunque età abbiano anche per insegnare loro semplici concetti o azioni. La prima, ad esempio, insegna a leggere le ore sull’orologio.

C’è un orologio

C’è un oggetto assai curioso,
lo metti al polso, è portentoso!
Ticchetta sempre, questo lo sai,
per ricordarti il tempo che hai.
Che sia quadrato oppure rotondo,
misura il tempo in ogni secondo:
dodici numeri tutto intorno
che fanno insieme un girotondo
sono rincorsi notte e dì
da tre sorelle che giocano lì.
La lancettina, impertinente,
non la ferma proprio niente,
è veloce come un razzo,
divora i secondi che è uno spasso.
La lancetta Minutina
rincorre sempre la sorellina
e pur veloce come un ghepardo,
le sta dietro, ma con ritardo.
Ultima arriva la più corta,
è una lumaca, ma che importa?
Lenta lenta, in un giorno,
due volte solo ci gira intorno.
Piano piano o velocemente,
quel girotondo tu tieni a mente.
Ti dice: “E’ tardi, vai a scuola!”
oppure “Dormi che adesso è ora!”.
Non te ne puoi dimenticare,
il tempo passa, non si può fermare.
Si chiama OROLOGIO, forse lo sai,
se arrivi in ritardo sono guai!

C’era un Re

C’era un Re con diciotto capelli
contati, contati.
Solo diciotto: nulla aveva di più caro.
Un giorno, come fu, come non fu,
se ne trovo uno in più!
Per la gioia matta,
tirò la coda al cane e al gatto,
chiamò la serva Teresinella
e fece un giro di tarantella.
Tarantella in su e in giù
per un capello trovato in più!

C’era un topo, un gatto e un ghiro

C’era un topo, un gatto e un ghiro
che facevan zirun ziro
c’era un ghiro un topo e un gatto
che facevano un gran fracasso.
C’era una volta un giovane tonno
C’era una volta un giovane tonno
che sbadigliava e aveva sonno,
girava sempre con la giacchetta
ma poi finì in una scatoletta.

Cade la neve

Cade la neve, tutto è bianco
e una bambina sprofonda di fianco.
Le due sorelle le danno una mano,
ma tutto è invano!
Accorre la gente,
ma nessuno fa niente.
Solo uno spavento la fece rialzare
e tutto tornò a ricominciare.

Vi sono piaciute le canzoncine che iniziano con la C? Beh, allora non dimenticate di sfogliare la raccolta di tutte le filastrocche più belle e utili che abbiamo preparato appositamente.

Aggiornamento a cura di: Redazione Pour Femme