Filastrocche bambini, le lettere dell’alfabeto

da , il

    Filastrocche bambini, le lettere dell’alfabeto

    Buongiorno mamme e buongiorno bambini, eccoci con la nostra rubrica dedicata alle filastrocche. Iniziamo questa settimana con due rime molto facili per imparare le lettere dell’alfabeto. Come sapete il nostro viaggio attraverso le parole è un modo per divertirci, ma anche per dare l’occasione ai piccoli di trovare qualche modo semplice e divertente per memorizzare concetti, magari utili a scuola. Per esempio qualche tempo fa abbiamo ricordato le filastrocche storiche, quelle con le regole grammaticali o i trucchetti per ricordarsi le formule matematiche. Oggi, invece, è tempo di alfabeto.

    LA CANZONE DELLE LETTERE

    A come avventura

    B come bravura

    C come canaglia che con me verrà in questura

    D come diamante

    E come elefante

    F quel furfante che in galera porterò

    G c’è tanta gente

    H non c’è niente

    I..mmediatamente alla L passerò

    L la lumaca

    M meno male

    N è già Natale tanti doni porteranno

    O come orsacchiotto

    P come pinocchio

    Q questo ranocchio che stasera mangerò

    R come Roma

    S come strada

    T tutte le strade che a Roma porteranno

    U che bella storia

    V vi ho raccontato

    Z ho tanto sonno e a dormire me ne andrò

    tutte le parole

    sotto le lenzuola

    fanno capriole e un’altra storia inventerò.

    BOMBOMBOM

    A è un anatroccolo che non sa nuotare

    B è una banana ancora da sbucciare

    C è una chitarra suonata con amore

    D è un desiderio che porto in fondo al cuore

    BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM

    E è un’emozione davanti a un bel regalo

    F è una finestra aperta sotto il cielo

    G è un gelato al gusto di vaniglia

    H non so proprio dirti a che assomiglia

    BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM

    I è un’isolotto sperduto in mezzo al mare

    L è un bel libro che ho voglia di sfogliare

    M è l’odore, il sapor del mandarino

    N mi ricorda il naso di un bambino

    BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM

    O è un orsacchiotto che ho voglia di abbracciare

    P è la pianta che cresce dopo il seme

    Q è un quadrifoglio trovato per la via

    R è la rosa più bella che ci sia

    BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM

    S è un bel sogno che ho voglia di sognare

    T è un tesoro ancora da scoprire

    U è l’ulivo colore dell’argento

    V che cos’è se non il vento

    BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM BOM

    resta soltanto una lettera fra tante

    forse tra tutte quella più importante

    Z è lo zucchero per il bimbo mio

    dolce come il bene che gli voglio io.

    Se poi avete voglia di saperne di più sulle lettere, c’è anche l’alfabetiera, un divertente gioco per usare i tasti del pc.