Filastrocche bambini dedicate al papà

da , il

    I bambini, ma soprattutto le bambine, hanno una vera e propria adorazione per il proprio papà: lo vedono meno di mamma e certamente è la persona che li vizia un po’ di più. Una presenza forte e comprensiva con cui i piccoli adorano passare del tempo, soprattutto nei week end quando è più libero da impegni lavorativi. I bambini poi amano preparare piccoli regalini, disegni e poesie per il papà, il dono più dolce quando torna a casa stanco la sera. Oggi vi vogliamo proporre le più belle poesie e filastrocche che i vostri bambini potranno dedicare ad una delle persone più importanti: il loro amato papà!

    Al mio papà

    Papà devo dirti una cosa importante,

    non ridere sai, è interessante!

    E’ stata proprio brava la mia mamma

    a darmi un papà come te,

    sei il più simpatico che ci sia,

    sei proprio il papà che ci voleva per me.

    Per la tua festa : un dono, un fiore,

    ma non sono io il regalo migliore?

    E se qualche volta ti prende la malinconia,

    pensa a me e ti ritornerà l’allegria.

    Al mio babbo

    Al mio babbo un bacio e un fiore,

    al mio babbo tanto amore,

    tanto amore che parla e dice

    che il mio babbo sia felice!

    Il ritorno del babbo

    Povero babbo! Stanco, scalmanato,

    tutte le sere torna dal lavoro;

    ma per cantar la nanna al suo tesoro

    ha sempre un po’ di forza e un po’ di fiato.

    Casca dal sonno; eppure fa un balletto

    col bimbo che gli siede in braccio stretto.

    Non ne può più, ma canta a faccia a faccia

    col bimbo addormentato tra le braccia

    Se sei arrabbiato

    Se sei arrabbiato

    perché nel traffico ti sei stancato,

    caro papà riprendi fiato:

    il mondo è bello ma un po’ affollato.

    Caro papà se sei un po’ teso

    ed il lavoro ti sembra un peso,

    tu pensa sempre: sei nel mio cuore,

    ti voglio bene a tutte le ore.