Figli: in vacanza attenzione alle zanzare

Le zanzare sono proprio un gran fastidio in estate: i bambini poi sembrano essere le loro vittime preferite! Ecco perché è necessario prestare massima attenzione per evitare che vengano martoriati dalle loro punture.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 20 agosto 2009

Le zanzare sono proprio un gran fastidio in estate: i bambini poi sembrano essere le loro vittime preferite! Ecco perché è necessario prestare massima attenzione per evitare che vengano martoriati dalle loro punture.

Per prima cosa la casa: le zanzariere alle finestre saranno ottime per proteggere il vostro piccolo. Lasciano passare l’aria ma non gli odiosi insettini. Attenzione a lasciarle però sempre chiuse, basta un attimo perché le zanzare riescano ad entrare.

Quando uscite poi non dimenticate di spalmare un antizanzare al vostro bambino. Soprattutto nelle serate al mare questo eviterà seri problemi.

Se i vostri bambini sono soliti giocare in giardino poi non dimenticate di accendere delle candele alla citronella, ottime per allontanare i fastidiosi insettini.

Se portate a spasso il vostro bambino nella carrozzina potete acquistare le specifiche zanzariere da poggiare sul passeggino: attenzione però che una zanzara non sia precedentemente riuscita ad entrare…o saranno guai per il piccolo.

Sempre da usare in casa i fornelletti che tengono lontani gli insetti o i nuovissimi antizanzare ad ultrasuoni: cerati apposta per i bambini possono essere utilizzati comodamente in tutta la casa.