Esami di maturità: promossa la dea bambina

La dea bambina si è diplomata ottenendo un ottimo punteggio. Ora sogna il college e vuole studiare informatica, proprio come una ragazza normale.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 4 luglio 2010

Esami di maturità: promossa la dea bambina

C’è qualcosa di magico in questo risultato? Ovviamente non possiamo saperlo, ma possiamo anche sperarci un pochino, male non fa. Abbiamo tanto parlato di esami di maturità, ma il diploma più particolare al mando è stato conseguito da una Kumari, la dea bambina venerata in Nepal. Lei è Chanira Bajracharya, 15 anni, ha ottenuto il voto di 80,12 in un test molto difficile, superato da pochi allievi. Ora sogna il college, perchè vuole studiare informatica e la lingua Newari, quella della sua casta.
Il vero miracolo è che è la prima volta che una kumari riesce a diplomarsi: per Chanira quindi è un doppio record. Presto abbandonerò il suo ruolo di dea perché sta per diventare adulta: è in arrivo per lei la pubertà.

Ma chi sono queste divinità in carne ed ossa? Le ”kumari”, considerate protettrici della famiglia reale (anche ora che il re e’ stato detronizzato nel 2006) vivono rinchiuse nei loro palazzi, non possono avere contatti con coetanei e fino a poco tempo fa non potevano neppure andare a scuola. In Nepal ora ne esistono tre.

Agli esami di maturita’, che si sono svolti a marzo, Chanika si e’ presentata allo scritto con fastosi vestiti rosso-dorati, con il pesante trucco e la portantina. Dopo aver superato un test di 32 prove e requisiti ha conseguito il diploma. La dea non era mai entrata in una scuola prima di allora pur essendo iscritta alla Basara Secondary School.

Foto tratte da haisentito.it