Ecco i cibi giusti per favorire il sonno dei bambini

da , il

    Ecco i cibi giusti per favorire il sonno dei bambini

    Quando i bambini soffrono di disturbi del sonno, specialmente se poi sono in età scolare, è necessario aiutarli a recuperare l’equilibrio affinché riescano a dormire le ore necessarie per essere poi in forma durante il giorno. Per agevolare il riposo notturno, si deve partire dalla tavola, ovvero, dall’alimentazione. A volta non ci si pensa, ma ci sono cibi giusti, che favoriscono il sonno, e cibi sbagliati, che al contrario appesantiscono, rendendo magari la digestione più difficoltosa, o comunque eccitano il sistema nervoso. Quali piatti sarebbe meglio proporre al bimbo durante il pasto serale, per far sì che non fatichi ad addormentarsi?

    Innanzi tutto, i cereali, in particolare la pasta o il riso conditi in modo leggero. Questo perché i carboidrati complessi saziano, gratificano e non sono difficili da digerire, a patto di non eccedere con le porzioni. Quanto alle proteine, anche in questo caso si dovrebbe privilegiare la leggerezza, quindi carni bianche e pesce come il merluzzo, ad esempio, sono perfetti per la cena, così come un buon contorno di verdure come la lattuga, che ha proprio un effetto rilassante e facilita il sonno.

    Al contrario, sarebbe buona abitudine eliminare, fin dal pomeriggio inoltrato, le bevande eccitanti a base di cola o di the, quindi a cena solo acqua. Per quanto riguarda i cibi no, sicuramente vanno eliminati tutti quelli che siano troppo elaborati e speziati o salati: formaggi stagionati e salumi, così come anche il cioccolato e vegetali “pesanti” da digerire come i broccoli e le cime di rapa.

    Infine, proprio al fine di rendere il momento della nanna un passaggio piacevole e naturale, si può “coccolare” il bimbo con un buon bicchiere di latte caldo (senza biscotti o altri dolcetti), poco prima di andare a letto. Inoltre, la cena non dovrebbe mai essere consumata tardi, perché andare a dormire in piena digestione, o avendola appena cominciata, non è certo l’ideale per garantirsi un buon riposo. E questo, vale anche per mamma e papà!