Dodicesimo mese del neonato: tutto quello che devi sapere

Buon compleanno! Il neonato compie 1 anno e tra pianti, sorrisi, biberon e pappe, spegne la sua prima candelina! Dalla nascita ha compiuto tanti passi avanti e i suoi progressi lo hanno portato a diventare sempre più autonomo. Vediamo come proseguirà la sua crescita dal dodicesimo mese di vita!

Pubblicato da Anna Franceschi Martedì 22 agosto 2017

Dodicesimo mese del neonato: tutto quello che devi sapere

Ecco tutto quello che devi sapere sul dodicesimo mese del neonato, quando potete festeggiare allegramente il suo primo compleanno e le sue grandi conquiste. I dodici mesi sono infatti un momento importante che segneranno un punto di svolta: da questo momento la crescita del bambino sarà ancora più veloce. Dalle abilità motorie a quelle comunicative, il neonato adesso può essere chiamato a tutti gli effetti bambino! Per questo motivo la mamma potrebbe avere delle crisi emotive legate alla sensazione di perdita e separazione da quello che fino a oggi è stato un lattante bisognoso di un aiuto continuo. Vediamo cosa succede in questo periodo con i consigli per affrontare al meglio questa tappa dello sviluppo del bambino.

Cosa fa un neonato a dodici mesi? Scopriamo tutte le sue conquiste fatte dalla nascita:

Lo sviluppo del neonato di 12 mesi

Premettendo che ogni bambino ha i suoi tempi e che le modalità di apprendimento sono diverse, a 1 anno il bambino conquista le sue prime parole padroneggiando anche il significato di quelle che sente più di sovente e che associa a persone e oggetti più familiari: mamma, papà ma anche bau, il piccolo a questo punto è più o meno in grado di farsi capire.
Per aiutarlo, il consiglio è quello di nominare in modo chiaro e preciso le cose e spiegare al bambino con frasi semplici le azioni che si compiono in modo che possa cominciare a comprendere anche la costruzione delle frasi.
A 1 anno generalmente il bambino ha compiuto grandi passi avanti anche nella mobilità, arrivando ad alzarsi e a tenersi in piedi appoggiato ad un sostegno, ma come per il linguaggio, anche in questo caso la mamma non deve preoccuparsi se il proprio bambino compie progressi più lenti o più veloci rispetto alla norma. Il bimbo sta imparando tante nuove cose ed essere più o meno coraggioso nell’affrontarle. Il consiglio è quello di aiutarlo fornendogli sostegni ai quali reggersi per spronarlo ed acquistare maggiore sicurezza. Sarà altresì importante mettere in sicurezza la casa poichè quando inizia a muoversi, ogni ambiente della casa può diventare pericoloso se non si adottano delle misure di sicurezza come il nascondere detersivi e medicinali o tenere coltelli e oggetti appuntiti fuori dalla sua portata.

Il sonno a dodici mesi

Le ore di sonno notturne e il riposino del pomeriggio dovrebbero coprire dalle 13 alle 15 ore al giorno.
A 12 mesi il neonato potrebbe avere problemi ad addormentarsi poichè l’eccitazione per le scoperte quotidiane potrebbero rendere difficoltosa la messa a letto. Il consiglio è quello di fargli fare attività rilassanti nelle ore serali e di ricreare un’atmosfera tranquilla dove andrà a dormire. Dalle luci soffuse ad una dolce ninna nanna, oppure una fiaba letta seduti accanto a lui possono sicuramente servire per farlo addormentare serenamente.

L’alimentazione del neonato a 12 mesi

A 1 anno i bambini è bene che seguano delle abitudini alimentari corrette poichè a questa età imparano le regole che seguiranno da adulti.
A 12 mesi i pasti giornalieri sono 5 divisi fra prima colazione, snack di metà mattina, pranzo, merenda e cena. Il latte deve essere ancora presente nella sua dieta ed è arrivato il momento in cui può essere introdotto quello vaccino.
Arrivati a questa età si possono preparare pasti molto variegati e sono da preferire gli alimenti ricchi di ferro per il buon funzionamento del sistema nervoso. Via libera a tutte le varietà di frutta e verdura e alle fonti proteiche con carne, pesce e legumi.
Rimane il consiglio di limitare l’utilizzo del sale e dello zucchero, ma anche quello di non forzare il piccolo a mangiare oltre alle quantità che desidera.
Via libera anche al permettergli di sperimentare a mangiare autonomamente offrendogli la possibilità di tenere in mano un cucchiaino, anche se probabilmente sarà più quello che finisce per terra che nella sua bocca.

Peso e altezza di un bambino a 12 mesi

Dalla nascita il peso del bambino è più o meno triplicato. A 1 anno i maschi hanno un peso medio fra i 10 e gli 11 kg e mezzo mentre le femmine arrivano agli 11 kg. L’altezza media dei maschi arriva agli 80 cm mentre il dato medio per le femmine va dai 71 ai 77 cm.

I giochi adatti al neonato di 12 mesi

Il bambino a 12 mesi sarà attratto dalle prime costruzioni composte da pezzi grandi e morbidi, con cui potrà divertirsi per realizzare le sue prime torri da distruggere e ricostruire.
Questo è il momento anche per introdurre un carrellino per aiutarlo ad alzarsi e a fare piccoli spostamenti.
Adesso che riesce a tenere in mano le cose con più abilità è possibile offrirgli dei libricini con pagine di cartone rigide che imparerà a girare per seguire una storia illustrata da spiegargli per fargli conoscere nuovi personaggi, oggetti o animali.