Diabete in gravidanza: mamma di 145 chili partorisce a Livorno

da , il

    Diabete in gravidanza: mamma di 145 chili partorisce a Livorno

    Ha dell’incredibile il parto record che è stato effettuato all’ospedale di Livorno. Eric è nato proprio oggi, sano e forte, nonostante la mamma fosse una donna diabetica di 145 chili. Oltre all’obesità, il pericolo maggiore per la gravidanza è rappresentato dal diabete, malattia che può colpire le donne incinta. La signora ha dovuto partorire in una postazione speciale, data la sua stazza fisica. Preoccupati i medici dell’ospedale che sono stati sollevati dal perfetto svolgimento del parto. “Il parto di una signora di tale peso e con un quadro diabetico piuttosto complesso rappresenta sicuramente un evento eccezionale”, sottolinea Graziano Di Cianni, primario di diabetologia.

    Non per niente, ad assistere al parto sono state convocate 12 persone tra cui diabetologi, anestesisti, neonatologi, ginecologi e infermiere.

    “Siamo dovuti ricorrere ad una postazione speciale fatta arrivare direttamente dal blocco operatorio che potesse adattarsi alle caratteristiche fisiche della signora: un’accortezza non da poco e da non sottovalutare visto che altri ospedali avevano dichiarato le proprie difficoltà per la mancanza di apparecchiature adeguate e per le difficoltà che questo parto poteva comportare”, continua Luciano Cianferoni, primario di Ginecologia dell’ospedale di Livorno.

    La signora era anche stata quindi rifiutata da altri ospedali della zona che non avevano i macchinari ma soprattutto la postazione necessaria per aiutarla nel parto.

    «Il nostro ospedale cittadino ancora una volta ha dato la dimostrazione di poter vantare professionisti all’altezza di ogni evento che riescono a risolvere situazioni anche molto complicate», ha concluso Monica Calamai, direttore generale dell’Azienda USL 6 di Livorno.