Cosa mangiare in gravidanza

Sfatata da molto tempo la credenza che in gravidanza bisogna mangiare per due, è indubbio che in questo periodo bisogna porre molta attenzione alla dieta.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 5 maggio 2009

Sfatata da molto tempo la credenza che in gravidanza bisogna mangiare per due, è indubbio che in questo periodo bisogna porre molta attenzione alla dieta.

Sarà molto importante aumentare l’apporto di alcune sostanze fondamentali in gravidanza come le proteine, il calcio, fosforo e acido folico.

In particolare l’acido folico è una delle vitamine più spesso carenti durante la gravidanza e serve per prevenire anemie e malattie congenite come la spina bifida.

Di norma una donna di peso normale incrementerà la sua dieta giornaliera di circa 150 – 200 calorie. Se invece siete sottopeso ne andranno aggiunte almeno 350 e per chi è in sovrappeso non più di 150.

Assolutamente vietati alcool e pesce crudo; per tutti gli altri alimenti via libera, facendo attenzione a non esagerare. L’aumento di peso in gravidanza deve essere solitamente compreso fra i 10 e 13 kg.

Attenzione poi a certi alimenti come gli insaccati, la carne cruda e frutta e verdura non perfettamente lavate. Possono infatti trasmettere alla donna incinta la toxoplasmosi, malattia molto pericolosa per il bambino.

Sarà poi il medico, in base al vostro stato a consigliare integratori o alimenti particolari, se necessario.