Come creare le uova di Pasqua con i palloncini

Le uova di Pasqua, insieme ai cestini pasquali, sono le decorazioni più tipiche di questa festa e si prestano ad esser realizzate in tantissimi modi diversi: dalle uova di Pasqua in polistirolo, alle uova sode colorate, alle classiche uova di cioccolato. Se cercate idee per lavoretti di Pasqua originali perché non creare delle uova di Pasqua con spago, colla vinilica e un semplice palloncino? Otterrete delle sorprendenti uova di spago da usare come addobbi pasquali per decorare la casa in modo davvero speciale.

Pubblicato da Laura De Rosa Martedì 24 marzo 2015

Come creare le uova di Pasqua con i palloncini

Creare le uova di Pasqua è uno dei lavoretti di Pasqua fai da te più divertenti. Un modo insolito e originale per farlo è quello di utilizzare dei semplici palloncini, della colla vinilica e dello spago colorato. Le creazioni con i palloncini sono divertenti e facili, potete coinvolgere anche i bambini più piccoli e realizzare con loro tante palline con lo spago colorate e speciali: potete usarle come decorazioni pasquali da appendere, posizionarle al centro del tavolo insieme ad alcuni ovetti di cioccolato per creare un centrotavola pasquale minimal e moderno oppure, facendo una base a trama più fitta, potete trasformare le vostre uova fai da te in meravigliosi cestini con lo spago pasquali. Ecco il tutorial per scoprire come realizzarli passo dopo passo.

1. Procurati tutto l’occorrente

palloncini

Per questi lavoretti con lo spago che vi permetteranno di ottenere delle uova di Pasqua davvero originali, vi occorreranno semplicemente:
Palloncini di qualsiasi colore,

  • Colla vinilica,
  • Spago colorato,
  • 1 pennello,
  • 1 ago,
  • Lacca.

Per realizzare queste uova di Pasqua con colla e palloncini, potete anche sostituire allo spago del filo di lana, otterrete comunque un bellissimo cestino pasquale fai da te.

2. Gonfia i palloncini

La prima fase per creare uova di Pasqua con spago e colla vinilica, consiste nel gonfiare i palloncini.
Gonfiateli fino a raggiungere la grandezza che volete dare al vostro uovo di Pasqua: potete gonfiare pochissimo i palloncini e creare tanti piccoli ovetti colorati, oppure potete farli più grandi in modo da ottenere delle sfere di spago da riempire con ovetti di cioccolato per creare dei cestini pasquali originali e raffinati.

3. Rivesti i palloncini lo spago colorato

rivesti-i-palloncini-con-i-fili-di-cotone

Prendete il palloncino che userete come base del vostro uovo di Pasqua fai da te e legate attorno al nodo un’estremità dello spago colorato.
A questo punto bisognerà iniziare ad avvolgere lo spago intorno al palloncino fino a ricoprirne l’intera superficie: ricordate che la trama dovrà essere più fitta se volete trasformare queste uova di spago in cestini pasquali.
Regolatevi in questo modo: assicuratevi che la trama sia abbastanza fitta da far sì che, una volta inseriti all’interno, i vostri ovetti di cioccolata non escano dal cestino, ma allo stesso tempo lasciate che nella parte alta della trama ci sia uno spazio largo a sufficienza per inserire delle piccole uova di Pasqua.

4. Fai in modo che i fili siano ben tesi

Mentre rivesti i palloncini con lo spago colorato, assicurati che il filo sia ben teso. Se necessario, inumidisci il filato con un po’ di colla vinilica per facilitare il lavoro. Se lo spago non viene avvolto bene durante questa fase rischierete che, una volta bucato e rimosso il palloncino, la vostra sfera di spago si ripieghi su se stessa.
Una volta ricoperto tutto il palloncino e creata una bella trama, potrete tagliare lo spago e fissare anche l’altra estremità al nodo del palloncino.

5. Fissa lo spago con la colla vinilica

colla-e-acqua

Prendi la colla vinilica e, senza diluirla, versala in un piattino di plastica. Preleva un po’ di colla con un pennello e, iniziando dalla base del palloncino, cospargi di colla tutta la trama realizzata con lo spago colorato.
Non esagerate con la colla altrimenti, una volta asciutta sarà visibile tra i vari fili e dovrete armarvi di un taglierino e di tanta pazienza per rimuovere la colla in eccesso.
In questa fase, per non sporcarvi, vi consigliamo di indossare dei guanti di lattice.

6. Scoppia i palloncini

scoppia-i-palloncini

A questo punto dovrete lasciar asciugare la colla vinilica per circa 24 ore.
Per un risultato ottimale, potete appendere legare un filo al nodo del vostro palloncino e appenderlo con una molletta in modo che asciughi sospeso e non appoggiato su un ripiano. In questo caso, però, ricordatevi di posizionare sotto al vostro uovo di spago un foglio di giornale così che la colla in eccesso non coli sul pavimento.
Una volta che il tutto si sarà completamente asciugato, prendete un ago e scoppiate il palloncino. Rimuovetelo delicatamente dall’interno delle vostre uova di Pasqua.

7. Spruzza i palloncini con la lacca

Per far sì che il vostro lavoretto con lo spago sia ben saldo, potete spruzzare ciascun uovo con un po’ di lacca, servirà a lucidare i fili e a rendere più stabile il vostro cestino pasquale.

8. Usa le uova come cestini fai da te o come decorazioni pasquali

uova-di-spago

A questo punto non vi resta che decorare la casa con le vostre uova colorate! Potete legare ad esse un filo di nylon trasparente e creare delle bellissime decorazioni pasquali da appendere oppure potete disporle al centro della tavola in occasione del pranzo di Pasqua e dar vita a un centrotavola fai da te o a composizioni pasquali originali aggiungendo fiori, pulcini e coniglietti.
Infine, se avete realizzato delle uova di Pasqua con trama fitta potete riempirle con tanti ovetti di cioccolato e usarle come cestini pasquali, colorati e originali.