Cinema e bambini: accordo tra il Bambin Gesù e Giffoni Film Festival

da , il

    Cinema e bambini: accordo tra il Bambin Gesù e Giffoni Film Festival

    I bambini amano il cinema, e il cinema ricambia con calore raddoppiato. Così potrebbe riassumersi il senso dell’accordo appena siglato tra Giffoni Film Festival e l’Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma. Un protocollo d’intesa che prevede la realizzazione di una serie di attività volte al miglioramento della qualità di vita dei piccoli pazienti e alla formazione professionale di medici e paramedici attraverso gli strumenti del cinema, della fiction tv e del documentario. Si tratta di un progetto che si protrarrà per tre anni, coinvolgendo sia il personale e i piccoli degenti dell’Ospedale, sia il pubblico e la giuria internazionale del Giffoni Film Festival.

    Durante la presentazione di questa importante e bella iniziativa, avvenuta in concomitanza con il lancio del nuovo film Disney di Natale – Rapunzel - è stato annunciato l’imminente inizio delle riprese di un documentario da girare tra le corsie della struttura sanitaria, e tra i pazienti lungodegenti, verranno inoltre individuati quelli che andranno a far parte della giuria del prossimo Festival di Giffoni.

    Curiosità: a presiedere la giuria sarà il 15enne che, come ricorderete, il 30 settembre di quest’anno ha subito un trapianto di cuore artificiale, il primo eseguito al mondo. Alcune delle produzioni legate al progetto, inoltre, andranno a far parte di un innovativo format “sanitario”, riservato ai medici. L’accordo tra il Bambin Gesù e il Giffoni Film Festival è stato solennemente firmato dal Direttore dell’Ospedale pediatrico, Giuseppe Profiti, dal fondatore del Giffoni Experience (Ente Autonomo Festival Internazionale Cinema per Ragazzi), Claudio Gubitosi, e dalla Presidente dell’Associazione Aura – Giffoni Festival Team – Alfonsina Novellino.