Chicco: imparare l’inglese e vincere Londra

Imparare l’inglese giocando? Oggi è possibile con i giochi bilingue di Chicco: da zero a 18 mesi una serie di giocattoli studiati apposta per favorire l’apprendimento di una lingua straniera.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 23 settembre 2009

Imparare l’inglese giocando? Oggi è possibile con i giochi bilingue di Chicco: da zero a 18 mesi una serie di giocattoli studiati apposta per favorire l’apprendimento di una lingua straniera.

Ma non è tutto perché, acquistando uno di questi giochi, si può partecipare anche all’estrazione di una viaggio a Londra per tutta la famiglia.

Il viaggio comprenderà trasferimento aereo con British Airways, tutti i trasferimenti da e per l’aeroporto e pernottamento per 5 giorni in un hotel a 4 stelle per 4 persone. Una bela opportunità!

I giochi proposti consentiranno ai vostri piccoli di imparare l’inglese in modo facilissimo e senza sforzi: con il Bau Libro CantaConMe, ad esempio, il cagnolino Torroncino, protagonista della storia, racconta la sua giornata attraverso 5 divertenti filastrocche, ciascuna composta con melodie originali e ritmi differenti, in italiano e in inglese.

Con il telefonino parlante aiuterete il vostro bambino a familiarizzare con le prime parole inglesi in modo giocoso e divertente: potrà ascoltare i numeri e i nomi degli animali.

Un modo divertente per apprendere l’inglese che sarò utilissimo per tutta la vita.

Fotografie tratte da
chicco.com