Canzoni Zecchino d’oro: Ciribiricoccola

da , il

    Oggi vi voglio raccontare di una canzone del 1974 e riguarda la 16esima edizione dello Zecchino d’oro: “La ciribiricoccola”. Non arrivò prima alla finale, ma fu comunque un grande successo nella Hit Parade di quei giorni, proprio insieme alla vincitrice Cocco e Drilli. I due interpreti erano Fabrizio Forte e Stefania Cornazzani, che a fare due calcoli, oggi forse potrebbero esser diventati a loro volta “genitori“. Perchè parlarne? Nel testo, si racconta di una famiglia numerosa, con ben 5 figli e per di più con età abbastanza lontane tra loro. Oggi è un evento raro, ma lo stesso non si può dire del motivo che scatena la “ciribiricoccola”.

    Stiamo parlando nientedimeno che delle famose liti tra fratelli. Uno spunto importante per capire come i nostri figli arrivano a fare dispetti e bisticci continui. Ecco il testo:

    La Ciribiricoccola

    In famiglia sono l’ultimo arrivato:

    prima di me c’è un fratello laureato

    due sorelle che son quasi fidanzate

    e poi quell’altra che a tre anni più di me!

    Con i grandi vado d’accordo,

    ma con quella lì proprio no!

    “Lascia stare questo è mio! Qui non giochi vai di là!”.

    Se non studio fa la spia con papà!

    Ma se mi gira la ciribiricoccola

    vado in giardino e prendo una lucertola

    gliela nascondo dentro a una pantofola

    sai che paura quando lei la metterà!

    Nel caffelatte che a lei piace dolcissimo

    ci metto il sale al posto dello zucchero

    un po’ di pepe sopra le sue fragole

    chissà che faccia quando lei le mangerà!

    Se alla domenica andiamo al cinema

    c’è da combattere, c’è da discutere:

    mi metto a piangere ma è tutto inutile

    devo vedere solo ciò che piace a lei!

    Ma se mi gira la ciribiricoccola

    metto uno spillo sopra la sua seggiola

    le faccio fare un salto da olimpionico

    e a rispettarmi finalmente imparerà

    Ma se mi gira la ciribiricoccola

    Ma se mi gira la ciribiricoccola!

    Quando ci portano in automobile

    c’è da combattere c’è da discutere:

    mi metto a piangere ma è tutto inutile

    il posto comodo lo prende sempre lei

    Ma se mi gira a ciribiricoccola

    faccio sparire tutti i suoi giocattoli

    mi metto a rompere tutte le sue bambole

    e a rispettarmi finalmente imparerà!

    Ma un po’ di colpa me la devo prendere,

    so che anche lei ragione ne a da vendere!

    Perché non giri la ciribiricoccola

    ci devo mettere la buona volontà…

    ci devo mettere la buona volontà…

    ci devo mettere la buona volontà!!!

    Esiste una versione video a cartone animato, ma ho preferito l’originale….me lo ricordo quello Zecchino d’oro!