Canzoni: “Quando i bambini fanno Ooh…” di Povia

da , il

    Oggi vi propongo la canzone dei bambini per eccellenza. Quando Povia salì sul palco del festival di Sanremo cantando la sua “Quando i bambini fanno oh” tutti rimasero folgorati dalla dolcezza e dalla semplicità delle sue parole. Eccola.

    Quando i bambini fanno “oh” c’è un topolino

    Mentre i bambini fanno “oh” c’è un cagnolino

    Se c’è una cosa che ora so’

    ma che mai più io rivedrò

    è un lupo nero che da un bacino (smack)

    a un agnellino

    tutti i bambini fanno “oh”

    dammi la mano

    perchè mi lasci solo,

    sai che da soli non si può,

    senza qualcuno,

    nessuno

    può diventare un uomo

    Per una bambola o un robot bot bot

    magari litigano un po’

    ma col ditino ad alta voce,

    almeno loro (eh)

    fanno la pace

    Così ogni cosa è nuova

    è una sorpresa

    e proprio quando piove

    i bambini fanno “oh”

    guarda la pioggia

    Quando i bambini fanno “oh”

    che meraviglia, che meraviglia!

    ma che scemo vedi però, però

    che mi vergogno un po’

    perchè non so più fare “oh”

    e fare tutto come mi piglia,

    perchè i bambini non hanno peli

    ne sulla pancia

    ne sulla lingua

    i bambini sono molto indiscreti

    ma hanno tanti segreti

    come i poeti

    nei bambini vola la fantasia e anche qualche bugia

    oh mamma mia, bada!

    ma ogni cosa è chiara e trasparente

    che quando un grande piange

    i bambini fanno “oh”

    ti sei fatto la bua

    è colpa tua

    Quando i bambini fanno “oh”

    che meraviglia, che meraviglia!

    ma che scemo vedi però,però

    che mi vergogno un po’

    perchè non so più fare “oh”

    non so più andare sull’altalena

    di un fil di lana non so più fare una collana

    ….nananananananananana….

    finchè i cretini fanno(eh)

    finchè i cretini fanno(ah)

    finchè i cretini fanno “boom”

    tutto il resto è uguale

    ma se i bambini fanno “oh”

    basta la vocale

    io mi vergogno un po’

    ivece i grandi fanno “no”

    io chiedo asilo

    io chiedo asilo

    come i leoni

    io voglio andare

    a gattoni…

    e ognuno è perfetto

    uguale è il colore

    evviva i pazzi che hanno capito cos’è l’amore

    è tutto un fumetto di strane parole

    che io non ho letto

    voglio tornare a fare “oh”

    voglio tornare a fare “oh”

    perchè i bambini non hanno peli ne sulla pancia

    ne sulla lingua…