Canzoni per bambini: “Il lungo, il corto e il pacioccone”

da , il

    In viaggio con i bambini, può essere divertente canticchiare qualche canzone. Ecco che vi presento allora il testo ed il cartone animato di un altro storico capolavoro firmato Zecchino d’Oro. Siamo ancora una volta nel 1968. “Il lungo, il corto e il Pacioccone” racconta di tre Cow-boys che non possono sparare perché lo sceriffo cittadino non vuole. Rispecchia abbastanza gli anni in cui è stata scritta: anni difficili, di contestazione, ma anche di pacifismo: i tre eroi, per cacciare i banditi usano la musica: cantano, ballano, suonano il Banjo e la chitarra. Quanto mai attuale! Da imparare a memoria.

    l lungo, il corto e il pacioccone

    Placido sonnecchia lo sceriffo

    sotto il porticato del saloon

    quando, sotto il sole,

    senti un galoppar:

    chissà mai chi sta per arrivar!

    Il lungo, il corto e il pacioccone

    sono tre bravi cow-boys.

    Non usano mai le pistole,

    perché lo sceriffo non vuole.

    Il lungo si sfoga con la chitarra

    Il corto il suo benjo fa suonar

    Ghengherenghenghen – ghengherenghenghen

    Ghen – ghen – ghen – ghen – ghen

    e la ballata canta il pacioccone.

    Nella notte arrivano i banditi,

    vogliono la banca svaligiar,

    quando all’improvviso

    senti un galoppar

    e i banditi devono scappar!

    Il lungo, il corto e il pacioccone

    sono tre bravi cow-boys.

    Non usano mai le pistole

    perché lo sceriffo non vuole.

    Ma quando quel trio fa il concertino

    fermarlo nessuno mai potrà

    Ghengherenghenghen – ghengherenghenghen

    Ghen – ghen – ghen – ghen – ghen

    Il lungo, il corto e il pacioccone!

    Il lungo, il corto e il pacioccone

    sono tre bravi cow-boys.

    Non usano mai le pistole

    perché lo sceriffo non vuole.

    Ma quando quel trio fa il concertino

    fermarlo nessuno mai potrà

    Ghengherenghenghen – ghengherenghenghen

    Ghen – ghen – ghen – ghen – ghen

    Il lungo, il corto e il pacioccone!!!

    Carina vero? Utile anche da mimare o per fare il karaoke in una festa per bambini.