Canzoni: “Il mio angelo” di Fiordaliso

Il mio angelo è una canzone di Fiordalismo. Racconta una telefonata tra madre e figlio ed è stata presentata a sanremo nel 1985.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 29 novembre 2009

Canzoni: “Il mio angelo” di Fiordaliso

Il mio angelo non è una delle canzoni più famose sul tema della mamma, ma trovo che sia molto bella. La cantante parla al figlio, esprimendogli i suoi sentimenti: la centralità del bimbo nella sua vita, il dispiacere per non averlo con se e la voglia di raggiungere.
Quello che colpisce è il desiderio di vederlo sempre piccolo. È così un po’ per tutte le mamme: ai loro occhi i figli sono sempre cuccioli. Ascoltate la canzone e fatemi sapere se condividete.

Ciao muso come stai
Hai combinato guai
Io, avevo voglia sai di coccolarti un po’
Di averti qui con me

Non dirmi che tu hai
Un’altra cotta ormai
No, non è possibile, forza ripetilo
Son l’unica per te

E’ tardi ma
So che tu non dormi se io
Non ti telefono un po’
Se non parli con me
Amore stupido mio come vedi son qua
Sto chiamandoti dall’autostrada volevo sentirmi con te

Hai fatto il bravo o no
Dì, mi hai pensato un po’
Tu mi sei mancato sai
Mi vien da piangere stasera più che mai

Che voce hai
Se hai problemi dimmelo dai
Se tu hai bisogno di me, mollo tutto per te
Amore piccolo mio
Dio che voglia che ho
Di abbracciarti tirarti i capelli e tenerti nel letto con me
Ti prego cucciolo mio, no tu non crescere mai
Rimani per me il mio angelo

Figlio mio.