Calendario scolastico 2012-13 regione per regione

Ecco il calendario scolastico 2012-13, con le date di inizio e di termine delle lezioni regione per regione, le festività di Natale e Pasqua e gli esami di terza media e maturità.

Pubblicato da Paola Perria Martedì 7 agosto 2012

Calendario scolastico 2012-13 regione per regione

Parlare del calendario scolastico 2012-13 in piena estate (e che estate!) magari fa venire l’orticaria agli studenti, ma è importante cominciare ad organizzarsi. Il Ministero dell’Istruzione ha infatti diramato il documento che rende note le date ufficiali in cui le scuole di ogni ordine e grado riapriranno i battenti nelle singole regioni italiane, e quindi, anche noi di Mamma PF vi informiamo prontamente. Quest’anno si comincia abbastanza presto, a partire dal 5 settembre, del resto il trend negli ultimi tempi era proprio quello di anticipare l’inizio delle lezioni, considerando poi i vari stop festivi spalmati durante l’anno.

Nel calendario sono specificati, infatti, anche i periodi di vacanza (in primis Natale e Pasqua), e ogni regione aggiunge quelli relativi alle festività locali. Infine, troverete indicazioni anche relativamente alle date di inizio delle varie sessioni di esami, dalle medie alla maturità.

5 settembre

Riaprono i battenti le scuole di:
Provincia autonoma di Bolzano

10 settembre

Inizio lezioni in:
Val D’Aosta

11 settembre

Scuole aperte in:
Molise

12 settembre

Ritornano a scuola gli studenti di:

  • Veneto
  • Umbria
  • Lombardia
  • Toscana
  • Piemonte
  • Marche
  • Friuli Venezia Giulia
  • Provincia autonoma di Trento

13 settembre

Sui banchi di scuola gli studenti di:

  • Lazio
  • Campania

14 settembre

E’ l’ora degli alunni di:
Sicilia

17 settembre

Gli ultimi (fortunati) a rientrare a scuola saranno gli studenti di:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Calabria
  • Emilia Romagna
  • Liguria
  • Puglia
  • Sardegna

Festività

  • Tutte le domeniche
  • 1° novembre, festa di tutti i Santi
  • 8 dicembre, Immacolata Concezione
  • 25 dicembre, Natale
  • 26 dicembre
  • 1° gennaio, Capodanno
  • 6 gennaio, Epifania
  • Lunedì dopo Pasqua
  • 25 aprile, Anniversario della Liberazione
  • 1° maggio, Festa del Lavoro
  • 2 giugno, Festa nazionale della Repubblica
  • Festa del Santo Patrono

Festività di Natale e Pasqua

Scuole chiuse dal 24 dicembre al 7 gennaio, ad esclusione della Provincia autonoma di Trento, dove le vacanze cominceranno il 22. Veniamo a Pasqua: le scuole chiuderanno i battenti dal 28 marzo al 2 aprile, con eccezioni. In Umbria l’inizio delle vacanze viene anticipato al 25 marzo, a Trento al 27, e in Sicilia posticipato al 29. Quanto al termine, in Abruzzo, Liguria e Trento, si tornerà sui banchi il giorno 3 aprile, mentre in Campania il 1° (e non è uno scherzo).

Vacanze estive

I primi ad andare in vacanza per la lunga interruzione estiva delle lezioni, saranno gli studenti dell’Emilia Romagna, il 6 giugno 2013, mentre l’8 suonerà l’ultima campanella per quelli di Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Umbria e Veneto. L’11 giugno sarà la volta di Basilicata e Molise, il 12 di Lazio, Liguria, Piemonte, Sicilia e Valle D’Aosta. Il 14 giugno, finalmente, anche gli studenti della Provincia autonoma di Bolzano potranno godersi le meritate (si spera) vacanze estive.

Esami

Veniamo alle date di inizio degli esami di terza media e di maturità. Per quanto riguarda i primi, si comincia il giorno 17 giugno 2013, mentre per i maturandi la prima prova scritta, il tema di italiano, è fissata per il 19 giugno.