Bullismo, l’appello di Obama su Facebook

da , il

    Bullismo, l’appello di Obama su Facebook

    Bambini vittimi del bullismo. Purtroppo è un fenomeno estremante diffuso e preoccupante, tanto che Michelle e Barack Obama hanno diffuso questa mattina un video sulla pagina Facebook della casa bianca, nel quale affermano che il fenomeno “riguarda ogni singolo giovane in America”. Anche il presidente degli Stati Uniti è sceso in campo per proteggere il benessere dei bambini. Questo filmato apre la conferenza sul tema, in corso a Washington, con studenti, insegnanti e genitori. Vediamo meglio come si è espresso Obama.

    Sono 13 milioni di ragazzi nelle scuole statunitensi e tutti loro si devono relazionare con il fenomeno del bullismo, ormai dilagante in ogni fascia d’età. Non c’è più neanche distinzione di sessi, perché sono molte le bambine vittime e non di violenza.

    “Per lungo tempo il bullismo è stato considerato parte inevitabile della crescita, ma sempre più vediamo quanto possa essere nocivo per i nostri ragazzi specialmente se questo continua anche al di fuori dalla scuola“, ha detto Michelle Obama.

    Il bullismo è un fenomeno da debellare. I bambini meritano di crescere in un mondo migliore, di non essere criticati per il loro aspetto, di non essere oggetto di scherno o di violenza fisica e verbale. Speriamo che la voce di Michelle sia arrivata dritta al cuore anche degli italiani.