Bebè bar, il primo ristorante per minori di 3 anni

Al bar con mamma e papà. Solo che loro resteranno a bocca asciutta. Niente birra o aperitivi, al bar che ha aperto da poco a Newport Beach, in California, i veri clienti sono proprio i bebè, da zero a tre anni. Davanti al bancone c’è una fila di seggioloni colorati, rigorosamente di design.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 14 dicembre 2009

Si chiama bebè bar ed un ristorante dedicato solo ai bambini con meno di 3 anni. Dopo il beauty center è arrivato anche il locale. Questa mattina quando ho letto la notizia sul Corriere della Sera ho riso molto. Mi immaginavo i nanettini seduti al tavolo a ordinare il loro menù. Ovviamente è un’invenzione americana. È stato, infatti, aperto da poco a Newport Beach, in California. L’arredo è molto carino: davanti al bancone c’è una fila di seggioloni colorati, rigorosamente di design. Mamma e papà leggono il menù, che comprende solo piatti preparati al momento, con verdura e frutta di stagione, e scelgono la portata.

Ovviamente il menù per i bimbi è un menù particolare. Si chiama «Pomme Bebè». Accanto al ristorante c’è anche una bebè lounge, una ludoteca dove giocare e organizzare feste di compleanno, naturalmente pranzo incluso. I menu, preparati dallo chef Laurent Brazier, variano a seconda della stagione. C’è la lista «basic», composta di puree di un solo alimento. Poi il «blend», che invece accosta due sapori. Ad esempio zucca e albicocche oppure uva passa con mela e ribes. Il «tot», il menu per i più grandi, introduce le carni bianche. Qui compare il «chicken chili» con pollo, lenticchie, olio d’oliva, carote, cipolla e cipollotto, sedano e fagioli.

Insomma, pappe pronte al momento. L’alimentazione è importante per la crescita del bambino e, in questo posto, parte la trovata di marketing, tutto è cucinato al momento con prodotti scelti.