Bambini: quando vogliono un animale domestico

da , il

    Bambini: quando vogliono un animale domestico

    Credo che ad un certo punto il 99% dei bambini desideri un cucciolo da accarezzare e coccolare: fortunatamente la maggior parte dei genitori cataloga queste richieste come capricci archiviandoli presto.

    Per prima cosa, qualunque sarà la vostra scelta, va precisata una cosa: un animale non è un giocattolo da regalare a Natale e poi gettare via quando non è più cucciolo o quando diventa impegnativo. Perché, sappiatelo: quel piccolo batuffolo di pelo diventa presto adulto ed ha bisogno di cure, di correre, di essere amato ma soprattutto, in un periodo come questo, di essere portato in vacanza con voi.

    Sappiate anche che, se il vostro bambino vi giura che se ne prenderà cura in modo totale, molto probabilmente, in realtà, non lo farà: non potete pretendere che un bambino di 8 anni si prenda questa responsabilità.

    Quindi se decidete di prendere un piccolo animale da compagnia sappiate che la responsabilità sarà solo ed esclusivamente vostra.

    E ricordate di educare anche i vostri bambini al rispetto degli animali: non sono peluche da prendere in braccio continuamente, strattonare o a cui fare i dispetti: sono esseri umani che vanno rispettati e amati.

    Se non siete sicuri di riuscire nell’impresa, vi prego di ascoltare il mio consiglio: evitate di prendere un cucciolo al vostro bambino. Potreste pentirvene ma soprattutto causare molta sofferenza all’animale.