Bambini: l’inizio della scuola

da , il

    Come ogni anno la scuola ricomincia: solitamente i primi giorni sono eccitanti per i bambini che non vedono l’ora di rivedere i compagni di classe e raccontarsi delle vacanze estive.

    Gli ultimi mesi passati tra mare, giochi e passeggiate in montagna li hanno certamente ricaricati ma possono anche rendere più difficile la ripresa delle lezioni.

    C’è una bella differenza tra il passare una mattinata in acqua a giocare o in classe, inchiodati al proprio banco.

    Per rendere meno traumatico il ritorno in classe approfittate ancora delle ultime giornate calde per portare i vostri bambini al parco o in piscina: le buone abitudini delle vacanze vanno mantenute!

    Avete notato come i vostri bambini, durante l’estate, si sono completamente dimenticati della PlayStation? Vuol dire che forse trovano più divertenti i giochi all’aria aperta.

    Basta anche solo organizzarsi con le mamme dei compagni di classe dei vostri figli: a turno una di voi porterà i bambini al parco…certamente più salutare di una pomeriggio passato tra televisione e Play Station.

    Le buone abitudini, un po’ di movimento aiuteranno anche i vostri bambini a scaricare la tensione e le energie, dormire meglio ed essere più produttivi a scuola.

    Fotografie tratte da

    albertopiccini.it blog.libero.it www2.regione.veneto.it