Bambini: il suo primo bagnetto in mare

Finalmente il vostro piccolo vede il mare per la prima volta: ricordate il primo impatto con l’acqua potrà veramente influenzare tutte le paure future di vostro figlio!

Pubblicato da Francesca Bottini Sabato 8 agosto 2009

Finalmente il vostro piccolo vede il mare per la prima volta: ricordate il primo impatto con l’acqua potrà veramente influenzare tutte le paure future di vostro figlio!

Per prendere confidenza con l’acqua salata vietato costringerli ad entrare anche contro la loro volontà. La cosa migliore è abituarli gradualmente, magari acquistando una piccola piscinetta o un gommoncino da riempire con acqua di mare e mettere sotto l’ombrellone.

In questo modo si perderà giocando con l’acqua e la sabbia e verrà più naturale avvicinarsi al mare per raccogliere sassolini e conchiglie.

Se poi mostra il desiderio di entrare in acqua ricordatevi di tenerlo sempre stretto: se scivola per un attimo dalle vostre braccia non c’è alcun pericolo se non quello di creare in lui la fobia dell’acqua. In alternativa posizionatelo nei salvagenti con imbragatura: si sentirà più sicuro, avendo però sempre voi al suo fianco.

Molti bambini poi odiano il contatto dell’acqua con il viso: evitate di fargli prendere le onde in faccia se questo può generare in loro del panico.