Bambini e tecnologia: i piccoli navigano regolarmente sul web

Oggi parliamo di bambini e tecnologia: il dato che fa riflettere è che i piccoli navigano regolarmente sul web, senza l’appoggio dei genitori e incorrendo così in molti pericoli.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 16 marzo 2011

Bambini e tecnologia: i piccoli navigano regolarmente sul web

Anche i bambini cedono al fascino di internet e del web: una recente indagine ha infatti rivelato come anche i più piccoli, navighino regolarmente e non sempre con il supporto dei genitori. Un dato preoccupante quello emerso dalla ricerca condotta negli Stati Uniti che rivela come anche i bambini sotto i cinque anni frequentino regolarmente la rete. Sarebbe quindi compito dei genitori vigilare su di loro, anche perché la rete, per i più piccoli, è davvero piena di pericoli.

Pensate che l’80% dei bambini utilizza Internet almeno una volta a settimana. Amano guardare i video dato che il 60% di coloro che hanno meno di tre anni, consultano in modo autonomo YouTube e siti simili. La televisione rimane sempre il mezzo tecnologico preferito dai piccoli, dato che la media sono tre ore al giorno di visione dei programmi televisivi.

Il 36% di bambini fra i due e gli undici anni oltre all’uso quotidiano della televisione, affiancano anche l’utilizzo di Internet.

In questo sondaggio emerge anche un dato positivo: il 90% dei bambini fra i cinque e i nove anni passa almeno un’ora al giorno leggendo libri e favole su carta. La ricerca Always Connected che mette in luce questa realtà, è stata condotta dalle agenzie no-profit Joan Ganz Cooney Center e Sesame Workshop.

La raccomandazione, soprattutto per i genitori, è quella di non lasciare mai soli i piccoli davanti allo schermo del PC e dare loro le istruzioni e le avvertenze per navigare in sicurezza.