Bambini e sicurezza stradale, il progetto Icaro

da , il

    Bambini e sicurezza stradale, il progetto Icaro

    I bambini sono gli automobilisti di domani ed è importante che già da piccolini abbiano qualche nozione di educazione civica: almeno che riconoscano il pericolo. Da dieci anni esiste una campagna sulla sicurezza stradale importantissima: si chiama progetto Icaro, ha coinvolto oltre 90 mila studenti e 156 città. Si è appena conclusa l’ undicesima edizione, ma ha già un altro importante obiettivo: coinvolgere anche i piccoli dai 3 ai 6 anni, quelli in età prescolare. Scopriamo meglio insieme di cosa si tratta.

    Secondo gli organizzatori, un’educazione precoce e continua sui temi della legalità contribuisca alla formazione di coscienze consapevoli. L’obiettivo è stato quello di creare una comunicazione su misura, grazie a messaggi chiari, semplici e immediati.

    Per esempio, è stato allestito un percorso di sicurezza stradale proprio al Museo Explora Museo dei Bambini di Roma. In questo modo Explora non si occuperà solo di scienza, ma anche di educazione civica, spesso dimenticata, ma importante per la salute delle persone e per salvaguardare l’ambiente in cui viviamo.

    I piccoli impareranno giocando (giochi didattici): si potranno cimentare in percorsi urbani riprodotti con tricicli e caschetti, con una caccia al tesoro per ricostruire la divisa di un poliziotto. Infine, al termine, ci sarà anche uno spettacolo con gli animatori. Davvero una bella iniziativa che speriamo si possa esportare anche in altre città e in altri musei.