Bambini, a Natale mangiano troppo

I bambini assimilano fino a 6.000 calorie durante il giorno di Natale, una quantita' quattro volte superiore a quella consigliata. E' quanto risulta da una nuova ricerca, condotta dagli esperti di obesita' giovanile della Leeds Metropolitan University (Gran Bretagna).

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 22 dicembre 2009

Il Natale è la festa dei bambini, ma bisogna stare molto attenti a ciò che mangiano. Purtroppo nella confusione forse ci distraiamo un po’ troppo e i piccoli di casa si fiondano liberamente sui dolci. Risultato? I bambini assimilano fino a 6.000 calorie durante il giorno di Natale, una quantità quattro volte superiore a quella consigliata. Questo è quanto risulta da una nuova ricerca, condotta dagli esperti di obesita’ giovanile della Leeds Metropolitan University (Gran Bretagna). “Un pasto natalizio in media contiene 956 calorie e 48 grammi di grasso”, ha detto Paul Gately, direttore del programma Carnegie Weight Management e ricercatore a capo dello studio.
A riportare la notizia è stato il quotidiano inglese Daily Telegraph, che ha raccolto anche le dichiarazione del medico. Seimila calorie sono più di due volte la razione giornaliera raccomandata per i ragazzi tra i 15 e i 18 anni, e addirittura quattro volte quella raccomandata per le bambine fino ai 5 anni. Anche gli adulti dovrebbero rimanere in guardia: il massimo consigliato per un uomo adulto, infatti, ammonta a 2.775 calorie.

“I pranzi pantagruelici sono tipici di Natale, ma non sono seguiti da un corretto smaltimento delle calorie in eccesso. Chi ingrassa durante le feste potrebbe metterci settimane o mesi a smaltire il grasso in eccesso, oppure non potrebbe liberarsene mai”, ha detto Gately. Ciò che preoccupa di più, però, è il diffondersi dell’obesità infantile.