Bambina nasce sul treno Parigi-Bruxelles

Una bambina è nata sul Tgv. Il parto è avvenuto senza problemi un'ora e mezzo dopo, poco prima che il convoglio entrasse nella stazione della capitale belga dove ad attendere mamma e figlia c'erano un'ambulanza dei vigili del fuoco e un'equipe medica.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 15 settembre 2009

Quando si dice aver fretta di venire al mondo. Un bimba è nata a 300 chilometri all’ora, sul treno Tgv che collega Parigi a Bruxelles.
Il parto è avvenuto senza problemi un’ora e mezzo dopo, poco prima che il convoglio entrasse nella stazione della capitale belga dove ad attendere mamma e figlia c’erano un’ambulanza dei vigili del fuoco e un’equipe medica. Una cosa molto rapida, certo non c’è stato bisogno di indurre il parto.

Davvero una grande emozione, soprattutto per il capotreno che, quando si è accorto che la donna aveva bisogno di aiuto, ha lanciato l’allarme e per fortuna a bordo c’erano due medici e due infermiere. Insomma, equipe medica al completo per la piccola viaggiatrice in arrivo.

La mamma era diretta a Colonia, in Germania, e viaggiava con altri due figli di due e tre ani. Il presidente della compagnia ferroviaria Thalys, Olivier Poitrenaud, ha regalato alla piccola un pass vitalizio per viaggiare gratis. Un omaggio divertente!

Foto tratte da
bioingegneria.wordpress.com
annegeddes.com