Allattamento: il latte materno non rende più intelligenti

da , il

    Allattamento: il latte materno non rende più intelligenti

    In questo periodo ci sono state numerose ricerche hanno dichiarato qualsiasi teoria e il suo contrario sul tema allattamento. Oggi, forse, possiamo mettere almeno un primo mattoncino certo: né gli acidi grassi omega 3 e ne’ il latte materno hanno effetti sull’intelligenza dei bambini. A dimostrarlo è stato lo studio finanziato dalla britannica Food Standards Agency (Fsa). La notizia è stata diffusa dal quotidiano Daily Telegraph. Credo che sia importante questo punto perché creava una sorta di discriminazione nei confronti di quei bimbi cresciti con il latte artificiale. Voi che ne dite di questo risultato? E soprattutto cosa pensate del latte artificiale?

    L’intelligenza dei bambini, infatti, è fortemente associata a quella dei loro genitori, in particolare a quella delle mamme. I ricercatori sono convinti che non è il latte materno a influire sul quoziente intellettivo dei figli. E la confusione nasce dal fatto che le mamme più intelligenti tendono ad allattare il figlio al seno.

    Tuttavia, i ricercatori hanno sottolineato l’importanza del latte materno associata ad altri benefici sulla salute dei bambini. Altro punto chiave sono i cibi ‘rinforzati’ con gli acidi grassi omega 3, detti anche acidi docosaesaenoici (Dha), che non contribuiscono, come spesso si è detto, all’intelligenza del bambino.