Allattamento artificiale: gli errori da evitare

State attente all' allattamento artificiale perché compromettere la salute del bambino. Caricare troppo il biberon potrebbe favorire, tra le tante cose, lo sviluppo di sovrappeso o obesità nel bambino. Al contrario, una formulazione che sia troppo "leggera" espone i neonati al rischio di essere sottonutriti.

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 18 luglio 2009

Allattare il proprio bimbo al seno sarebbe la cosa migliore, purtroppo non tutte le mamme hanno questa fortuna e devono passare al latte artificiale. Dal Daily Express arriva l’allarme: se il latte non viene preparato in modo corretto si rischia di compromettere la salute del bambino.
Un avviso che deve mettere le mamme allerta. Caricare troppo il biberon potrebbe favorire, tra le tante cose, lo sviluppo di sovrappeso o obesità nel bambino. Al contrario, una formulazione che sia troppo “leggera” espone i neonati al rischio di essere sottonutriti. Un equilibrio delicato che bisogna tentare di rispettare per far crescere il vostro pupo sano e forte.

L’avviso arriva dopo una ricerca, condotta da degli studiosi dell’University of Cambridge, che hanno evidenziato come le mamme siano poco informate sull’allattamento artificiale e come questo possa compromettere il giusto utilizzo. Infatti, molte madri convinte di non essere in grado di allattare al seno, hanno optato per quello artificiale senza chiedersi la differenza.

Sono giunti in soccorso anche Oms e Unicef adottando una politica che scoraggia la pubblicità e la diffusione attiva d’informazioni sull’allattamento artificiale che possa far propendere per questo a sfavore dell’allattamento al seno. Non si può però impedire alle mamme di ricorrere all’artificiale. In questo caso è fondamentale che siano aiutate con istruzioni corrette.