Alcool in gravidanza e insonnia bambino: che relazione?

E’ stata recentemente dimostrata la correlazione tra l’abitudine delle donne di bere in gravidanza e l’insonnia dei bambini, unite anche al ridotto peso del bambino alla nascita. Vi abbiamo già parlato dei danni dell’alcool durante la gravidanza ma ora c’è di più.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 25 settembre 2009

E’ stata recentemente dimostrata la correlazione tra l’abitudine delle donne di bere in gravidanza e l’insonnia dei bambini, unite anche al ridotto peso del bambino alla nascita. Vi abbiamo già parlato dei danni dell’alcool durante la gravidanza ma ora c’è di più.

Lo studio è stato condotto dai ricercatori finlandesi dell`Università di Helsinki e pubblicato su Sleep, la rivista dell`Associated Professional Sleep Societies: un test svolto su 289 bambini nati prematuri ha dimostrato come i piccoli soffrissero di stress e insonnia e di come fossero spesso figli di madri che neanche durante la gravidanza rinunciavano all’alcool.

“La risposta ottenuta dai test procede sul solco dell`ipotesi dell`origine fetale delle nostre condizioni di salute e fornisce ulteriore conferma alla teoria secondo cui le condizioni di vita in fase prenatale possono predeterminare i comportamenti” afferma Katri Raikkonen, coordinatrice dello studio.

Da questo quindi deriva che l`insonnia infantile è molto spesso connessa a vari disturbi come l’obesità, sintomi depressivi, disordini dell`attenzione e iperattività, scarsa funzionalità neurocomportamentale.

Attenzione mamme; per la salute del vostro bambino in gravidanza dite addio all’alcool.