Ail: stelle di Natale per i bambini affetti da leucemia

Una consuetudine che dovrebbe diventare un’abitudine per tutte le famiglie italiane: regalare una stella di Natale di Ail, italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma, che da oltre 20 anni è presente nelle piazze italiane nel primo weekend di dicembre.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 20 novembre 2009

Una consuetudine che dovrebbe diventare un’abitudine per tutte le famiglie italiane: regalare una stella di Natale di Ail, Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma, che da oltre 20 anni è presente nelle piazze italiane nel primo weekend di dicembre.

5, 6, 7 e 8 dicembre in tantissime piazze italiane i volontari dell’Ail venderanno le stelle di Natale il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca, passo fondamentale per salvare moltissime vite, anche ai più piccoli.

La manifestazione in tutti questi anni ha permesso in questi anni ha consentito di raccogliere moltissimi fondi destinati al finanziamento di progetti di ricerca e assistenza di alto valore scientifico e sociale.

Altro importante obiettivo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su queste malattie come leucemie, linfomi e mieloma, molto spesso sconosciute.

La gioia di donare una stella di Natale ad amici e parenti sarà ancora più intensa pensando di aver donato un sorriso e una speranza ad un bambino malato.

Pensateci.