Adolescenti: troppa televisione e poche relazioni umane

da , il

    Adolescenti: troppa televisione e poche relazioni umane

    La televisione sta diventando per molti bambini il sostituto degli amici, con effetti davvero negativi. Ogni ora passata davanti alla televisione o davanti al computer può provocare negli adolescenti un rischio di distacco emotivo dai genitori dal 4% al 13% e causare una diminuzione dell’attaccamento agli amici del 24%. Lo sostiene uno studio condotto dai ricercatori dell’Universita’ di Otago (Nuova Zelanda) secondo cui trascorrere lunghi periodi di fronte alla tv o al computer puo’ significare, per gli adolescenti, avere maggiori problemi nella costruzione di rapporti.

    Sono stati piu’ di 3.000 ragazzi esaminati tra i 14 e i 15 anni. I risultati sono poi stati confrontati con quelli di 1.000 quindicenni rilevati tra il 1987 e il 1988. Dallo studio e’ emerso che per entrambi i gruppi di adolescenti analizzati il tempo trascorso guardando la televisione e’ risultato associato a un abbassamento dell’attaccamento ai genitori.

    Per gli adolescenti del 2004, inoltre, anche il tempo speso con il computer e’ risultato collegato a uno scarso attaccamento ai genitori, mentre per i teenager di venti anni fa il tempo trascorso in ‘isolamento’ con la tv e’ risultato associato anche alla disaffezione nei confronti di coetanei.