Abbigliamento: i costumi da bagno per bambine vanitose

Le bambine sono sempre un po' vanitose e amano copiare e osservare la mamma e i suoi vestiti. Al mare poi anche i costumi possono essere scelti in modelli e colori molto diversi e originali.

Pubblicato da Francesca Bottini Sabato 30 maggio 2009

Le bambine sono sempre un po’ vanitose e amano copiare e osservare la mamma e i suoi vestiti. Al mare poi anche i costumi possono essere scelti in modelli e colori molto diversi e originali.

Dall’intero al due pezzi, dalla mutandina alla canottierina. L’importante è, quando partite per una vacanza, averne sempre a sufficienza per evitare che la piccola rimanga tanto tempo con il costume bagnato. Va infatti cambiato dopo i bagni e sostituito con uno asciutto.

Quando sono ancora piccolissime andrà bene la classica mutandina, arricchita magari da volant o disegnini.

Crescendo poi le bambine vorranno sempre di più dei vestiti “da grande” e questo comporterà il desiderio del due pezzi o del costume intero. Per quando sono piccole, personalmente, opterei ancora per l’intero.

Quando poi cominceranno a svilupparsi saranno perfetti anche i due pezzi: non c’è che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda modello, colori e materiali.

Ricordate sempre, soprattutto ai più piccoli, di mettere un cappellino mentre giocano in spiaggia per evitare colpi di sole e colpi di calore improvvisi.