Abbigliamento bambini: alle mamme piace mixare lusso e capi low cost

da , il

    Abbigliamento bambini: alle mamme piace mixare lusso e capi low cost

    Quando si parla di abbigliamento bambini non si può non parlare di costi: sappiamo bene infatti come i piccoli crescano velocemente e come sia indispensabile cambiare spesso loro gli abiti. Questo era proprio l’argomento del sondaggio che chiudiamo oggi: vi avevamo infatti chiesto: “Abbigliamento bambini: dove lo compri di solito?”. Le nostre lettrici dimostrano così di amare la moda e i dettagli per i loro piccoli ma anche di stare attente al costo: la maggior parte di voi infatti ama mixare qualche capo firmato, magari per le occasioni più importanti, con capi low cost acquistati in negozi come Zara o H&M.

    Il 39 % di voi ha infatti dichiarato di mixare la moda low cost con qualche pezzo firmato: un modo molto intelligente di risparmiare senza rinunciare alle tendenze moda…anche per i piccoli!

    Il 35 % di voi invece non potrebbe fare a meno di negozi come Zara o H&M che sanno creare capi divertenti e alla moda ma con un occhio sempre attento al prezzo e alla comodità dei vestitini e degli accessori per ogni età. Il centro commerciale è il luogo perfetto per gli acquisti per il 13 % delle nostre lettrici che amano l’ampia scelta di questi posti e soprattutto il risparmio.

    Grandi affari anche al mercato, scelto dal 4 % di voi: sulle bancarelle spesso si fanno affari d’oro e si possono anche trovare pezzi artigianali molto interessanti oltre che capi firmati a prezzi bassissimi.

    Sempre per il 4 % di le amiche e le partenti sono una fonte inesauribile di aiuto e consigli: gli abiti smessi di amichetti e cuginetti più grandi diventano perfetti anche per i vostri figli. Per risparmiare e non buttare via abiti magari indossati una sola volta!

    C’è poi un 4 % che acquista solo in boutique e sceglie sempre capi firmati: ma siamo sicuri che ne valga proprio la pena?

    Fotografia tratta da

    topnegozi.it