Vacanze invernali con i bambini? Meglio a casa, secondo le nostre lettrici

da , il

    natale bambini a casa

    Diamo definitivamente l’addio alle vacanze invernali con i bambini che si sono ormai concluse e, secondo i risultati del sondaggio, la maggior parte delle nostre lettrici ha deciso di trascorrerle a casa. Forse lo spauracchio della crisi economica o semplicemente voglia di un po’ di tranquillità? Effettivamente le vacanze in famiglia incidono non poco sul budget annuale: se poi i figli sono più di uno, una settimana sulla neve può davvero essere dispendiosa. E voi invece cosa avete fatto? Vediamo quindi cosa hanno detto le nostre lettrici e quali sono stati i loro viaggi per il Natale 2011!

    Tantissime le lettrici che hanno dichiarato di stare a casa per le vacanze. Ed in effetti non è poi così male godersi un po’ la quotidianità con i propri piccoli nei giorni importanti delle feste, insieme anche a parenti e amici.

    In questo modo i piccoli hanno avuto tutto il tempo di godersi l’atmosfera delle feste ma anche di giocare con tutti i giocattoli che hanno trovato sotto l’albero.

    Al contrario sono anche tantissime le mamme che hanno dichiarato di avere scelto un viaggio in un luogo esotico con i loro piccoli. Soprattutto se i bambini sono abbastanza grandicelli, questa è un’ottima soluzione per chi non ama i lunghissimi pranzi in famiglia.

    Ovviamente ci sono sempre anche famiglie che per nulla al mondo rinuncerebbero alla settimana bianca sugli sci. Attenzione però perché i bambini prima di cominciare questo sport hanno bisogno di qualche lezione da parte di professionisti che conoscono bene anche le regole dello sci per i più piccoli.