USA, utero in affitto: la nonna partorirà sua nipote

da , il

    utero-in-affitto

    Mancano poche settimane al parto di Julia Navarro, 58enne dello Utah che diverrà presto madre di sua nipote. La donna sta infatti portando a termine la gravidanza della figlia, che dopo innumerevoli tentativi e una dozzina di aborti spontanei ha rinunciato all’idea di rimanere nuovamente incinta.

    Julia Navarro partorirà a febbraio sua nipote

    Julia Navarro partorirà a febbraio sua nipote, la donna sta infatti portando a termine la gravidanza della figlia Lorena McKinnon, che purtroppo soffriva di problemi di concepimento. L’appalto della gravidanza a terzi era un’opzione decisamente troppo costosa per la famiglia Navarro, negli Usa le cifre per gli uteri in affitto si aggirano infatti intorno ai 60mila dollari. Così la mamma-nonna ha preso in mano la situazione, offrendo “in affitto” niente meno che il suo utero, come era già accaduto in passato a un’altra mamma e nonna di 61 anni. Al Salt Lake Tribune la donna ha spiegato: “Siamo una famiglia, ci aiutiamo l’un l’altro”, mentre la figlia l’ha ringraziata in lacrime per questo regalo davvero speciale!

    Secondo quanto riportato dai giornali dello Utah, i medici non erano affatto convinti di questa soluzione a dir poco inconsueta, inizialmente avevano garantito solo il 45% di probabilità di riuscita, soprattutto a causa dell’età avanzata di Julia Navarro. Ma fortunatamente tutto è filato liscio e la signora, a pochi mesi dal parto, è in perfetta forma, ansiosa di dare alla luce la sua nipote-figlia.